Rudis Golf. Non la solita ora di ginnastica

GUARDA I VIDEO. Ha appena aperto a Casarano ed ha già registrato le prime adesioni: gli allievi della scuola media Polo 1

Ma chi ha detto che lo sport è solo calcio? In un’Italia che ne ha le tasche piene di scandali legati al mondo sportivo, di tifo sfrenato ed incontrollato e di dirette tv praticamente ad ogni ora del giorno, la nascita del Rudis Golf, un piccolo club di golf sulla via che collega Casarano a Taviano, è da salutare con entusiasmo. Presidente e fondatore del club è Ezio Castaldo, designer ed artigiano orafo di primo piano con il pallino per il golf. Da sempre. E con il sogno, come si addice ai veri maestri, di trasmettere la propria passione ai più giovani, affinché essa non si perda nei circuito dello sport urlato. Il neonato club ha già attratto i primi “tifosi”. Sono i 60 ragazzi di prima e seconda media dell’istituto comprensivo Polo 1 di via Ruffano a Casarano. I quali, dietro iniziativa di Marcello Tondo, docente di Scienze motorie, hanno deciso di investire al Rudis Golf le proprie ore curriculari di Educazione fisica del mercoledì e venerdì. Gli allievi del prof Tondo non sono nuovi alla passione per lo sport ed il benessere fisico; si sono infatti già affermati vice-campioni provinciali di corsa nella categoria Ragazzi a Villa Baldassarre in occasione dei Giochi sportivi studenteschi; a portare alto il vessillo della scuola sono stati Yassim Manchid, Giacomo Memmi, Francesco Caraccio e Davide Schito. Ma la pratica del golf, spiega Tondo, ha un’utilità ancora maggiore di altri sport per i giovani. Intanto si pratica all’aria aperta e permette di ampliare le proprie esperienze dal momento che è assai raro impararlo a scuola. Inoltre è la disciplina ideale per acquisire piena cognizione del proprio corpo e raggiungere il miglioramento continuo di postura e movimento. “Un ringraziamento particolare – aggiunge il prof – va all’Amministrazione comunale di Casarano e nello specifico all’assessore Marcello Torsello, che ha messo a disposizione il bus navetta dalla scuola al golf club senza alcun costo per i ragazzi”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!