Baci e carezze alle allieve. Indagato il prof

Atteggiamenti troppo affettuosi nei confronti delle allieve e discorsi troppo spinti. La Procura ha chiuso le indagini su un docente di Storia dell'arte del Sud Salento

Parole un po’ troppo esplicite. Ma non solo. Anche carezze e baci sulle guance. La Procura ha chiuso le indagini preliminari su un docente salentino di Storia dell’Arte di 55 anni, che a breve riceverà l’avviso emesso dal pm Maria Cristina Rizzo che lo ha indagato con l’accusa di atti sessuali. Secondo quanto riferito da 16 allieve della stessa classe, l’uomo avrebbe usato nei loro confronti atteggiamenti poco professionali, riempiendole di complimenti non bene accetti però. Ma il professore si sarebbe spinto anche oltre, raccontando della propria vita sessuale, rivelando particolari intimi e chiedendo alle studentesse di essere massaggiato. Distribuendo, da parte sua, baci e carezze poco graditi. Le 16 ragazze ne hanno prima parlato con il preside e successivamente si sono rivolte alla Procura. Ora toccherà al prof difendersi da queste accuse e dimostrare la sua innocenza.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!