Grande successo per il Salento alla Bit di Milano

Positivo il bilancio dell’assessore provinciale al Turismo e al Marketing territoriale Francesco Pacella sulla partecipazione della Provincia di Lecce e del Salento all’importante Fiera del turismo di Milano

“Le giornate della Borsa Internazionale del Turismo di Milano hanno premiato i nostri sforzi costanti rivolti alla creazione di un “sistema-territorio-Salento”, in grado di presentarsi sul difficile mercato del turismo nazionale ed internazionale con un proprio carattere unitario, ben distinguibile. Pensiamo che la nostra positiva esperienza possa rappresentare un segnale verso la creazione di un 'Grande Salento' realmente unito nella promozione e nella valorizzazione dei territori, dei propri prodotti e dei propri servizi”. Con queste parole l’assessore provinciale al Turismo e al Marketing territoriale Francesco Pacella commenta la partecipazione della Provincia di Lecce e del Salento all’importante appuntamento nazionale per addetti ai lavori e curiosi. Anche quest’anno, infatti, la Provincia di Lecce ha assicurato la presenza del territorio alla Bit – Borsa internazionale del turismo, che si è chiusa domenica scorsa, attraverso l’allestimento di uno spazio-Salento, acquisito insieme alla Camera di commercio di Lecce e con la collaborazione dell’Apt, all’interno dell’area riservata al territorio della Puglia, con l’obiettivo di unificare il messaggio-Salento. All’interno dello stand un’area-incontri messa a disposizione degli operatori salentini, con l’assistenza di una segreteria organizzativa; una serie di desk istituzionali (Provincia, Camera di commercio, Apt, Comuni del Salento); desk riservati agli operatori (uno di questi dedicato alle aziende concessionarie del marchio d’area “Salento d’amare”); alcune vetrine di presentazione di prodotti dell’artigianato tipico (attrezzate con la collaborazione dell’Apt). Tutti gli spazi sono stati presi d’assalto dal pubblico dei visitatori durante le giornate espositive. Di particolare rilevanza le iniziative collaterali attuate dalla Provincia e dalla Camera di Commercio nel corso delle giornate espositive. In particolare, un cooking show all’interno dello stand, promosso dalla Camera di Commercio: Carlo Cracco (il celebre chef dell’omonimo ristorante milanese, pluridecorato e inserito dal 2007 tra i 50 migliori ristoranti al mondo) e Luigi Perrone, presidente dell’Unione Cuochi Regione Puglia, hanno personalmente curato l’elaborazione di piatti tipici della cucina salentina, reinterpretandoli con raffinata originalità. E ancora, nella sala messa a disposizione dalla Regione Puglia, la conferenza-stampa “Salento: mare e città d’arte”, presieduta dall’assessore al Turismo e Marketing Territoriale Francesco Pacella, che ha visto, accanto alla Provincia, la partecipazione di una serie di Comuni e Unioni di Comuni del Salento: da Gallipoli a Castro, da Otranto a Melendugno, da Ugento a Tricase, da Diso a Nardò, da Salve ad Alliste, oltre alle Unioni dei Comuni della Grecia Salentina e del Nord Salento. La vice presidente Simona Manca ha presentato il Calendario degli Eventi 2010 nel Salento, mentre le istituzioni, in collaborazione con la rivista “Spiagge”, hanno avuto modo di presentare l’offerta del proprio territorio ad una ricca platea di giornalisti di settore e non. L’Associazione Pasticceri Salentini di Confartigianato Imprese Lecce ha poi offerto agli ospiti intervenuti una degustazione di dolci tipici salentini che hanno riscosso notevole successo. La conferenza avrà un seguito nel mese di maggio, con lo svolgimento di un educational tour sul territorio salentino, cui parteciperanno i giornalisti intervenuti, che toccherà i territori dei Comuni che hanno partecipato all’iniziativa. Lo spazio espositivo è stato offerto agli operatori anche per l’attuazione di proprie iniziative promozionali. Il consorzio “Salento Incoming”, costituito da cinque operatori turistici salentini (quattro strutture ricettive e un tour operator), hanno organizzato all’interno dello stand, un’apposita conferenza stampa di presentazione. Nello stesso spazio, con la presenza di Cino Tortorella, si è tenuta una conferenza stampa di presentazione della neonata Associazione “Gli Amici di Mago Zurlì”, con il progetto “Salute e Turismo”, rivolto alla fruizione turistica e culturale del territorio da parte di persone diversamente abili o in riabilitazione. Protagonista su tutto è stato il marchio Salento d’amare: un apposito desk ed alcune vetrine espositive hanno presentato prodotti e materiale informativo di aziende concessionarie del marchio d’area “Salento d’amare”, che ha affiancato il logo della Provincia di Lecce nell’intera campagna di comunicazione: dal materiale istituzionale ai totem, dal materiale audiovisivo e ai gadgets di “Esperienza Salento – naufragio d’amore” che, insieme alle suggestive immagini di Pierluigi Bolognini, tratte dal volume “Salento, che spettacolo!”, edito da Aus Editore, hanno caratterizzato l’intero spazio espositivo “Salento”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati