Alba dei popoli, dai sapori al concerto della pace

Si apre oggi nel castello aragonese di Otranto la rassegna enogastronomica “Cibo…non solo sapori”: quattro giorni di convegni e degustazioni. Domani, la X edizione del Concerto della pace

Parte oggi la rassegna enogastronomica “Cibo…non solo sapori” presso il Castello Aragonese di Otranto. Quattro giorni ricchi di eventi interessanti. Alle ore 17.30, nella Sala Triangolare, si terrà il convegno dal titolo: “Enoturismo: realtà e prospettive”. Interverranno esperti del settore enogastronomico e giornalisti di fama internazionale. A seguire, cocktail di benvenuto e intrattenimento musicale di Pino Ingrosso, noto interprete leccese. Domani 30 dicembre e il 1 gennaio, sempre a partire dalle 17.30, degustazione di vini e cibi pugliesi. Il 2 gennaio, alle 17.00, presentazione del libro “An Appetite for Puglia” di Christine Smallwood, affermata giornalista inglese del settore enogastronomico. A seguire, degustazione di vini e cibi pugliesi e intrattenimento musicale di Riccardo Calogiuri, giovane chitarrista che ha già ricevuto numerosi premi internazionali. Domani 30 dicembre, la X edizione del “Concerto della pace”, alle 18.30 presso la Cattedrale di Otranto, a cura dell’Associazione Culturale “Hydruntum Art”, in collaborazione con l'Associazione Culturale J.S. Bach di Tricase. Ensemble Barocco Concentus Musica Antiqua Coro “Cantante Domino” Soprano Enrica Negro Direttore al Cembalo Francesco Scarcella Musiche di: Corelli, Hàendel, Hydn, Vivaldi Tutto in attesa del concertone che animerà, come ogni anno, la Notte di San Silvestro.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!