Censimento degli archivi amministrativi. La Provincia dice sì

L’utilizzo degli archivi consente un risparmio di risorse finanziarie necessarie per l’esecuzione delle rilevazioni e garantisce la tempestività delle indagini statistiche

La Provincia di Lecce ha aderito al progetto Upi-Cuspi, relativo al “Censimento degli archivi amministrativi delle Province” e si è impegnata a costituire un gruppo di referenti indicati dai responsabili dei diversi Settori e Servizi dell’Ente, il cui coordinamento sarà affidato all’Ufficio Statistica. Il progetto nasce dalla considerazione che gli archivi amministrativi della Pubblica amministrazione costituiscono un patrimonio informativo di ampie dimensioni e una risorsa di primaria importanza per la statistica ufficiale. Il loro utilizzo, infatti, consente un notevole risparmio di risorse finanziarie necessarie per l’esecuzione delle rilevazioni e garantisce la tempestività di realizzazione delle indagini statistiche. Nella prima fase il piano del progetto prevede l’identificazione nell’ambito di ciascuna Provincia degli archivi dotati delle caratteristiche tecniche necessarie per il loro utilizzo a fini statistici.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati