Il trascendente. Performance di Presicce a Casarano

Tradizione ed innovazione nel solco dell’arte e della cultura contemporanee, in un incontro rivolto a tutti. L'appuntamento è per le ore 18 di oggi con la performance dell'artista Luigi Presicce

Oggi Casarano ospiterà una performance artistica di Luigi Presicce. Nonostante sia poco più che trentenne, Presicce è già una realtà nel panorama artistico internazionale. Non a caso, l’ultimo numero di “Flash Art”, la rivista di arte contemporanea più prestigiosa d’Europa, gli ha dedicato una lunga intervista a cura di Noah Stolz, critico d’arte e direttore dello spazio per l’arte contemporanea “La Rada” di Locarno. L’appuntamento di oggi mira a coniugare tradizione ed innovazione nel solco dell’arte e della cultura contemporanee, in un incontro rivolto a tutti. Lo scopo è quello di creare dei momenti di aggregazione, atti a sfatare il falso mito dell’arte elitaria. Per l’artista di origine salentine si tratta di un ritorno a Casarano, dove è ancora presente l’installazione che lo stesso ha realizzato lo scorso 24 ottobre e che si trova tuttora esposta all’interno del Sedile cinquecentesco. Una dimensione mistica e trascendente attraversa l’arte di Presicce. “Per me – spiega Presicce dalle pagine di “Flash Art” – è stato fondamentale avere avuto un atteggiamento da antropologo prima e da archeologo poi, per amplificare il mio interesse verso le discipline magico-religiose che hanno influenzato la mia ultima ricerca. Sono convinto che ci sia una sottile linea che unisce il magico al religioso, il terreno all’ultraterreno, e si tratta in ogni caso di qualcosa di invisibile, di ermetico. Se penso al rapimento mistico e all’estasi, non posso fare a meno di considerare anche la cialtroneria da baraccone. Ciò che sta tra il vero ed il falso è qualcosa di molto labile, almeno quanto quello che c’è tra il sacro e il profano”. // Il propgramma della serata Casarano, Piazza San Giovanni Dalle 18:00 • Concerto della Talentorchestra (orchestra di chitarre composta da bambini dai 4 ai 9 anni); • Laboratorio creativo per bambini; • Tracce di Tabacco: video interattivi sulla storia delle tabacchine nel Salento a cura del laboratorio di architettura Toti Semerano; Ore 20:00 Finissage dell’artista Luigi Presicce A seguire, festa e momento di aggregazione con musica di dj Enrico Sindico.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!