A Factor. Gara di vini

Tappa a Casarano, stasera, per il Talent Show in tour organizzato dalle Cantine Antinori. Degustazioni e gare tra vini all’Oste Pazzo

Le prestigiose Cantine Antinori fanno tappa a Casarano con il loro “Talent Show in tour”. I talentuosi protagonisti non sono giovani artisti che sperano di sfondare nel mondo dello spettacolo, ma sei vini di recente creazione provenienti dalle tenute dei produttori toscani: “Montenisa Brut”, “Mezzo Braccio”, “Vie Cave”, “Achelo”, “Bramasole” e “Aleatico”. I sei vini – etichettati “Fattore A”, forse in omaggio alla trasmissione televisiva “X Factor” – si trasformeranno per una sera in attori e si racconteranno agli ospiti in prima persona, chiedendo un giudizio diretto su tutti i vini, attraverso un indice di gradimento, coinvolgendo, per la prima volta, il parere del pubblico direttamente senza mediazioni. A tutti i partecipanti alle serate “Fattore A” sarà dato in omaggio un cd della Montenisa Bubbles Band, la band di bossa nova, jazz e pop di cui Matteo Becucci, trionfatore dell'edizione 2009 del talent show “X Factor”, è stato la voce solista. La degustazione, che alla fine toccherà 100 ristoranti e wine bar selezionati nelle principali città italiane, si terrà questa sera (ore 20.30) presso il ristorante “Oste Pazzo”, seconda corte Pellegrino, nel centro antico della città (info 0833 513376).

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!