Bando insediamento giovani agricoltori

660 milioni di euro a disposizione del settore dell'agricoltura

Confagricoltura del Sud Salento informa che è stato approvato dalla Regione Puglia il Bando pubblico per la presentazione delle domande di aiuto relative alla Misura 112 del Piano di Sviluppo Rurale “Insediamento di giovani agricoltori” e alle altre Misure inserite nel cosiddetto “Pacchetto multimisura giovani”. Tra le principali condizioni per l’insediamento in agricoltura: il richiedente deve avere un’ età inferiore ai 40 anni; presentare un piano aziendale per lo sviluppo delle attività agricole ed acquisire nel tempo la qualifica di Imprenditore Agricolo Professionale (IAP). L'insediamento è considerato sia nella forma di singola azienda che in forma associata. I giovani, in possesso dei requisiti richiesti dal bando, possono accedere contemporaneamente alla Misura 112 e alle altre Misure del “Pacchetto multimisura giovani”, formulando un'unica domanda di aiuto. Una novità è nel termine per la presentazione delle domande, si stabilisce infatti una procedura a “bando aperto” che consente, senza soluzione di continuità, la possibilità di presentare domande sino al completo utilizzo, per ciascuna misura, delle risorse finanziarie attribuite. Si tratta di un importante strumento per sostenere l’ ingresso dei giovani nell’ imprenditoria agricola – sostiene il resp. Dr. Antonio Stea, favorendo la creazione di imprese qualificate ed innovative in un settore economico vitale per l economia salentina,al quale i giovani possono guardare con fiducia.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!