Adelchi. Tutti in piazza

GUARDA IL VIDEO. Continuano a gran voce le manifestazioni di protesta organizzate dagli operai dell’industria Adelchi. Solidarietà dalle istituzioni. In serata il malore di Salvatore Fusaro

È partita da piazza Pisanelli a Tricase la manifestazione che ieri ha visto prendere parte, oltre ai dipendenti cassaintegrati Adelchi e ai loro familiari, l’onorevole Teresa Bellanova, parlamentare del Pd, Don Stefano Rocca, parroco di Ugento, i rappresentati di undici amministrazioni comunali e numerosi studenti degli istituti di istruzione superiore di Tricase. Manifestanti di sostegno sono arrivate anche da parte di tutta la cittadinanza. Al passaggio del corteo i bambini delle scuole elementari, affacciati alle finestre delle loro classi, hanno applaudito fragorosamente i passanti, mentre i commercianti tricasini, come segno di protesta, hanno abbassato le saracinesche. Al termine della manifestazione ai partecipanti della sfilata è stato rivolto un “grazie” da parte dei cinque lavoratori Adelchi che da oltre una settimana sono accampati sul tetto del palazzo comunale Gallone di Tricase. In serata poi il dramma. Salvatore Fusaro, un trentenne di Specchia, da giorni stava esercitano lo sciopero della fame e della sete e questo motivo è stato la causa del suo malore. Accasciatosi a terra è stato da subito soccorso dall’equipe medica del 118 e portato all’ospedale “Panico” di Tricase, per poi essere trasferito in nottata al “Vito Fazzi” di Lecce.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!