Italgest. Bronzo al memorial Intini

Una vittoria, un pareggio e una sconfitta nella prima uscita stagionale. Si chiude con un terzo posto il quadrangolare

Una vittoria, un pareggio e una sconfitta per la Italgest Casarano nella prima uscita stagionale nel memorial Angelo Intini tenutosi a Noci. Non si son fatti mancare a Fovio e compagni nel quadrangolare in terra barese: i risultati conseguiti sono la giusta spiegazione di una squadra con nuovi elementi che ha bisogno di lavorare per migliorare il proprio gioco. Alla vigilia del torneo, l’obiettivo della compagine rosso – azzurra era smaltire i carichi di lavoro di tre settimane e provare le prime soluzioni in campo, seppur in un match amichevole, inserendo nel contesto di gioco i tre volti nuovi. I Campioni d’Italia hanno concluso il quadrangolare al terzo posto, dietro al Conversano, vincitore di tutti e tre gli incontri e allo Junior Fasano. Nella prima partita, Casarano e Conversano si sono date battaglia punto su punto dando vita ad un match serrato specie nella prima frazione di gioco chiusa 12-11 in favore dei baresi, che nella ripresa hanno fatto valere la loro freschezza fisica per il 27-23 finale. Negli ultimi minuti, il capitano Vito Fovio è stato costretto ad abbandonare il campo per problemi muscolari: al suo posto è entrato il 16enne Mattia Lupo, tra i pali anche nella serata di ieri, quando i ragazzi di Trapani sono scesi nuovamente in campo, affrontando i padroni di casa della Pallamano Noci, formazione che milita in Serie A1. In questa occasione, però, la Italgest Casarano ha avuto la meglio sul team bianco – verde per 29-28: una vittoria che dà morale alla squadra salentina in vista dei prossimi appuntamenti. Stamane era previsto l’ultimo match in programma del quadrangolare per il Casarano, che non è andato oltre il pareggio contro un voglioso Junior Fasano: 18-18 il risultato finale. Ancora minuti importanti per il giovane Lupo, “che ha fatto il suo dovere, un ragazzo giovanissimo dalle potenzialità incredibili”, ha affermato sul suo conto il tecnico Francesco Trapani, che analizza quello che hanno significato per la Italgest questi primi match della stagione: “Per noi era molto importante iniziare a giocare, anche se per le nostre caratteristiche disputare tre incontri in 24 ore non era sicuramente il massimo”, dichiara Trapani. “Il nostro obiettivo per il torneo è stato raggiunto: abbiamo avuto i primi segnali da queste partite e abbiamo capito che dovremo lavorare su diversi aspetti a partire da martedì”, prosegue il tecnico, che analizza le prestazioni dei nuovi: “L’inserimento dei volti nuovi deve essere graduale, ma ciò che conta di più è l’atteggiamento che l’intera squadra mette in campo: se non è quello giusto anche nella passata stagione abbiamo dimostrato di soffrire, se invece entriamo con la giusta determinazione e concentrazione possiamo battere chiunque”. La Italgest Casarano riprenderà gli allenamenti martedì prossimo presso il Tensostatico di c.da Pietra Bianca. //Tutti gli incontri del memorial Angelo Intini: NOCI-FASANO 19-21 CASARANO-CONVERSANO 23-27 FASANO-CONVERSANO 18-19 CASARANO-NOCI 29-28 FASANO-CASARANO 18-18 CONVERSANO-NOCI 26-16

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!