Ingegneri salentini al voto

La lista capeggiata da Daniele De Fabrizio vince le elezioni

Nei giorni 28 e 29 agosto in prima convocazione, si sono svolte le elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Lecce per il quadriennio 2009-2013. L’affluenza alle urne, malgrado il periodo estivo, è stata notevolmente partecipata (oltre il 50% degli aventi diritto). I candidati che si sono proposti per l’elezione al nuovo Consiglio dell’Ordine sono stati in numero 31, raggruppati in due liste caratterizzate da distinti programmi elettorali. I candidati che hanno riportato maggiori suffragi sono stati tutti quelli appartenenti alla lista Progetto Ingegneri Lecce capeggiata da Daniele De Fabrizio, presidente uscente. Sono risultati eletti i seguenti 15 ingegneri che faranno parte del nuovo Consiglio dell’Ordine: Per la sezione A DE FABRIZIO Lorenzo Daniele voti 913 MANNI Orazio “ 750 QUARTA Leonetto “ 699 TODISCO Bruno “ 695 COLUCCIA Giuseppe “ 695 FONSECA Cosimo “ 693 LA TEGOLA Carola “ 671 RICCIO Anna Maria “ 653 GIANNUZZI Donato “ 632 SOZZO Sergio “ 621 DELL’ABATE Fernando “ 617 TANGOLO Realino “ 597 GREGORI Gianluca “ 586 MAZZOTTA Cosimo Francesco “ 556 Per la sezione B MARASCO Caterina “ 660

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!