La voce ai piccoli

Grande successo per la terza edizione del festival canoro Kinder 2009, concorso dedicato a voci nuove under 14, organizzato dall’associazione Ugola d’oro di Taviano

di Adolfo Toma Grande successo gomenica 9 agosto a TorreSuda, Racale per la terza edizione del festival canoro kinder 2009, concorso dedicato a voci nuove under 14, organizzato dall’associazione Ugola d’oro di Taviano. L’idea della manifestazione, nata grazie all’impegno di Marcella e Antonella Previtero, è stata quella di proporre i ragazzi di una certa fascia di età presenti nel territorio e dare loro la possibilità di vivere un’esperienza che li aiuti a confrontarsi e valorizzarsi sempre più. Le sorelle Previtero, con la loro competenza e professionalità, hanno saputo organizzare un evento artistico per tutte le ugole d’oro abbinando musica e danza. Grandi nomi tra la giuria: Presidente Isabella Abiuso ( talent scout di trasmissioni televisive RAI), Gravili Claudio, Giannelli Claudia, Ria Antonietta e Tunno Alessandra. Ad aprire lo spettacolo i ragazzi preparati da Tony Frassanito dell’associazione “Dove c’è musica” e le ragazze della scuola di ballo “Scarpette Rosa” di Rosita Corsano di Casarano che si sono esibiti con la sigla iniziale Il principe Alì Quattordici sono stati i ragazzi, bravi e con tanta voglia di divertirsi, che si sono esibiti sul palco emozionando il pubblico con le loro canzoni dedicate al mondo dei cartoni e di Disney (stupenda la scenografia con il castello della Bella addormentata). Hanno fatto centro, parteciperanno infatti alle prossime selezioni del programma televisivo “Ti lascio una canzone” di Antonella Clerici, Cacciatore Francesca e Maria Grazia Marrocco( ospite e vincitrice della 2° edizione) di Racale, Ilaria Sambucci di Napoli e Vito Fasano di Carovigno. Quest’ultimo è stato il vincitore della serata che è riuscito a coinvolgere e convincere anche il pubblico con la canzone ”Hanno ucciso l’uomo ragno” degli 883. Emozioni da brivido quando il coro di Frassanito ha cantato il brano “Domani 21/04/09” dedicato ai terremotati dell’Abruzzo. A scaldare la platea, erano più di seimila, il primo “big” ospite della serata, Tony Maiello finalista della precedente edizione di X-factor che ha aperto il live con la cover “no one” . A seguire “Ama calma” il suo nuovo singolo che dà il titolo al suo primo Ep uscito il 23 maggio e prodotto da Mara Maionchi; Ti odio amore, Jammin, Fidati di me, Ora vola, Senza te. Dietro il palco, prima dell’esibizione, Tony (artista semplice e disponibile) ha saputo regalare sorrisi e foto a tutte le ragazze impegnate nello spettacolo e non. Ha inoltre incontrato due suoi vecchi amici Antonio Maggio e Michele Cortese degli Aram Quartet giunti in piazzetta proprio per salutarlo. Chiusura in grande stile, come previsto, con il secondo attesissimo ospite della serata Valerio Scanu di Amici 2009. L’artista si è esibito sul palco facendo emozionare le tante fan che hanno aspettato la fine della serata per vedere e ascoltare il loro idolo che con il suo primo Ep “Sentimento“ ha venduto piu’ di 70 mila copie Ha iniziato con il brano ”Dopo di me” scritto da Malika Ayane, poi “Can’t Stop”, “ Domani”, “ Sentimento” (brano scritto per Andrea Bocelli ed interpretato magistralmente dal giovane diciottenne). Tutte le ragazzine, sotto il palco, hanno ballato, alzato le mani e cantato ad ogni suo invito che arrivava dal palcoscenico. Finale esplosivo con la cover Listen, la canzone di Beyoncè, suo cavallo di battaglia nella scuola di Amici. L’augurio per il festival Kinder è quello che il prossimo anno piccoli e grandi artisti ci possano regalare emozioni sempre più magiche.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!