Galatone da mangiare

Piazza Santissimo Crecefisso, a Galatone, è la cornice della 21esima edizione di “Galatone in pentola”

È giunta ormai alla ventunesima edizione “Galatone in pentola”, la succulenta manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Galatone. Cornice della ricca carrellata di gusti e sapori, è la suggestiva piazza del Santissimo Crocifisso. Non manca proprio a! I piatti tipici della tradizione salentina vengono riproposti per la gioia di tutti i visitatori. Dal classico primo dei “pizzarieddhri e recchie” (maccheroni e orecchiette) con sugo e cacioricotta, ai secondi di carne con polpette, “pezzetti” al sugo, “quatara”, salsiccia arrostita, il tutto accompagnato da contorni vari come peperoni e melanzane arrosto o sott’olio, insalate, carciofi, “pampasciuni”. Gustosi bocconi di formaggio ricotta si accompagnano al pane casereccio, ed ancora “friselle”, “pittule”, “pitta” di patate, “pucce”, pane con le sarde, il tutto irrorato da ottimo vino. E per finire, come rinunciare al dolce? Frutta fresca di stagione, fichi, fichi d’India, zeppole, “cupeta”, “scagliozzi” e “cartiddhate”. Ad allietare la serata di mercoledì 12 salgono sul palco con i loro ballabili folk i musicisti dell’Orchestra del mare.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati