Otranto. Streamfeste la cultura eco digitale

Un festival che coinvolge e allo stesso tempo sensibilizza alla cura e al rispetto dell'ambiente

Prende il via questa sera Streamfest, il Festival Internazionale di Cultura Eco Digitale e Sperimentazioni Audio Visive. Al Maestrale, presso il Molo S.S.Martiri di Otranto, alle ore 20,00, si terrà il workshop “Politiche energetiche: contesti globali ed azioni locali” con la partecipazione di Antonio Gabellone, Presidente della Provincia di Lecce. Dalle ore 22.00 la Rassegna CinemAmbiente con la proiezione di corti selezionati sul tema dell’ecosostenibilità. Saranno proiettati “Animals save the planet”, di Lester Mordue; “Water Planet” , di Conners e DiCaprio; “Consumidouro”, di Fabio Po, Felipe Grosso, Juliano Lamb, Walkir Fern; “Global WARming”, di Kathrin Gnorski; “Non c’è vento da perdere”, di Francesco Cabras; “Puffing away”, di Isaac King; “No penguin’s land”, di Marcel Barelli; “Save our planet”, di Bruno Seys e Filip Vandewiele; “French fries to go – Patatine fritte per carburante”, di Howard Donner. Dalle 23.00 infine Live e dj set con Narrow, Nudo al cubo, Metùo e Populous con visual di Werk design e Iroki, performance che si preannuncia sorprendente e coinvolgente.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!