Climatizzatori per un'estate fresca

A Gallipoli attivate le procedure per erogare un contributo finanziario per favorire l’acquisto di climatizzatori da parte di cittadini anziani

Anche per quest'anno l’Ambito Territoriale di Gallipoli, la struttura che gestisce i servizi sociali di otto comuni (oltre a quello ionico, capofila, anche anche Alezio, Alliste, Melissano, Racale, Sannicola, Taviano e Tuglie) ha attivato le procedure per erogare un contributo finanziario per favorire l’acquisto di climatizzatori da parte di cittadini anziani residenti in uno dei paesi facenti parte dell’Ambito di Gallipoli di età pari o superiore a 65 anni. La domanda può essere presentata da un solo soggetto anziano per nucleo familiare e con riferimento all’acquisto di un solo climatizzatore d’aria (caldo-freddo), mentre il contributo è subordinato alla presentazione, entro e non oltre l'1 settembre di quest'anno, del documento fiscalmente valido (fattura o ricevuta fiscale) attestante l’acquisto di un climatizzatore d’aria nel periodo compreso tra il giugno e l'agosto di quest'anno. L’erogazione della quota versata dall'Ufficio di piano è pari ad un importo massimo di 150 euro (spesa calcolata nella misura del 50% del costo medio di un climatizzatore) e verrà erogato previa verifica dell’effettivo acquisto ed installazione dell’impianto nella residenza o nel domicilio del beneficiario. “Un ulteriore passo compiuto dal nostro Ambito Territoriale – ha commentato il vicesindaco, con delega alle Politiche alla Persona, Giovanni De Matteis – nei confronti delle fasce deboli della nostra popolazione e particolarmente in favore degli anziani, verso cui si conferma la nostra attenzione, già manifestata con altri interventi a loro vantaggio. Il contributo per i climatizzatori sarà seguito da altre iniziative che l'Ufficio di Piano ha già in cantiere, a conferma di una struttura ormai pienamente a regime e perfettamente operativa, grazie anche all'armonia ed alla sinergia dei Comuni interessati dall'Ambito”. Coloro che sono interessati a usufruire dei benefici previsti dal piano anti-canicola devono presentare la relativa istanza entro e non oltre il prossimo 1 settembre, pena l'impossibilità di accedere al benefit. Per i cittadini di Gallipoli il riferimento resta l'ufficio Protocollo situato in via Pavia.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment