Targa al pallavolista Gianluca Durante

Il sindaco di Nardò premia il campione italiano 2009 nel corso di un incontro svoltosi sabato pomeriggio al cospetto dei giovani atleti di volley e basket

La cerimonia si è svolta nell'atrio del Palazzo di città, dove sono convenuti i dirigenti delle società locali di pallavolo e basket che hanno inteso fare da cornice, con i giovani atleti, alla consegna da parte di Antonio Vaglio di una targa ricordo al campione italiano di volley 2009, Gianluca Durante. Nella targa, oltre alla dedica all'atleta neritino (che ha calcato all'inizio della carriera il parquet del Tensostatico di via Giannone), il sindaco ha sottolineato l'importanza dell'esempio che Durante, vincitore di un titolo italiano e portatore esemplare di sani valori sportivi per i giovani pallavolisti neritini e, in generale, per tutti i coloro che si dedicano con sacrificio alla pratica di discipline sportive. Erano presenti, tra gli altri Giuseppe Durante, i dirigenti sportivi delle società Esseti Volley tra cui Cosimo Esposito, Devil's e Nuova Pallacanestro Nardò, Sandra Torchia e Marco Benassai, Fabiana Liquori e i giovani del Devil's e della Nuova Pallacanestro Nardò.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment