Il Perrone-bis entro fine settimana

Ora cruciali per la politica leccese

Il rimpasto a Palazzo Carafa pare cosa di pochi giorni, se non di ore. Il primo cittadino di Lecce si prepara ad estromettere dalla Giunta la Poli ed i “suoi”

Entro fine settimana la città di Lecce potrebbe avere la nuova Giunta. E probabilmente non sono ore facili per Paolo Perrone, sindaco leccese, che da alcune settimane è impegnato in una delle decisioni più difficili da quando siede sulla poltrona di primo cittadino. Il Perrone-bis nascerà dall’estromissione dai banchi di maggioranza di Adriana Poli Bortone, fondatrice del movimento “Io Sud” ed ormai candidata ufficiale alla carica di presidente della Provincia di Lecce, e dei due assessori che l’hanno seguita convergendo nel Movimento, Severo Martini e Luciano Battista (circola voce che quest’ultimo potrebbe dimettersi). “Nella mia maggioranza non c’è posto per chi alle Provinciali si candiderà contro il PdL”, aveva annunciato Perrone prima ancora che l’ex sindaca scendesse ufficialmente in campo per la gara a Palazzo dei Celestini. Una volta fuori i tre assessori, al sindaco toccherà ridistribuire le deleghe di Poli e “poliani”. Una andrà quasi certamente a Wojtek Pankiewicz.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!