Premio Barocco. Entra negli “Anta”

Quarantesima edizione il 3 Giugno alle 21 nell’area ex Carlo Pranzo

Il Premio Barocco compie i “suoi primi 40anni”. Tante le novità. Cominciano i preparativi che si protrarranno fino al 3 Giugno

Fernando Cartenì, il patron del Premio Barocco, e Nello Marti, il produttore esecutivo del Premio, comunicano che sulla base della rimodulazione del palinsesto dei programmi della Rai, la 40esima edizione del Premio Barocco 2009 sarà trasmessa in prima serata su Rai1 il prossimo mercoledì 3 giugno 2009 a partire dalle ore 21.00 dall’area dell’ex Carlo Pranzo. La comunicazione ufficiale è giunta in queste ore agli organizzatori del Premio che sono al lavoro per ultimare le fasi allestimento della kermesse che per il terzo anno consecutivo si svolgerà nel capoluogo salentino e che quest’anno celebra il suo 40ennale di grandi successi per il territorio pugliese e salentino. A seguito di una ulteriore riunione, la Rai scioglierà le riserve anche sulla conduzione della nuova edizione del Premio Barocco che vede ancora in lizza la triade di potenziali presentatori costituita da Carlo Conti, Milly Carlucci e Pippo Baudo. Di certo c’è invece che nei giorni precedenti alla diretta televisiva si svolgerà un importante evento culturale di concerto con L’Università del Salento, ancora in fase di definizione, che si concluderà con la cerimonia di consegna dei premi “Terra del Sole Award”, i riconoscimenti conferiti a personalità del territorio salentino e pugliese che si sono particolarmente distinti in Italia e all'Estero. L’appuntamento con i Terra del Sole Award torna dopo la pausa della scorsa edizione. Ma le novità non finiscono qui: per celebrare degnamente i “suoi primi 40anni”, il patron Cartenì ha ottenuto la disponibilità di Poste italiane per uno speciale ano filatelico che sarà realizzato nei giorni legati alla manifestazione con impressa la dedica ai 40anni del Premio Barocco e che impreziosirà anche la corrispondenza in entrata e in uscita dalla Città di Lecce. Così come è prevista la realizzazione di un’apposita targa celebrativa sempre legata al quarantennale della manifestazione. L’intera campagna di valorizzazione dell’immagine e di marketing promozionale del Premio Barocco 2009 è stata affidata alla “Esseci Comunication – Lecce” di Carmelo Sergi. Passaggio di consegne invece per quanto concerne l’allestimento scenografico: Riccardo Bocchino lascia il posto al salentino d’origine Luigi Dell’Aglio che per la Rai ha già firmato le scenografie del “Festival di Sanremo” e del “Pavarotti and friends”. Confermatissima invece la regia dell’ormai salentino d’adozione, Riccardo Di Blasi.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati