E' ufficiale: Casciaro col PdL

Una nota emanata ieri ha sciolto le riserve

La conferma delle voci è arrivata ieri dai responsabili provinciali del Popolo della Libertà, “Puglia Prima di Tutto” e “Popolari Udeur”. Claudio Casciaro è il terzo candidato ufficiale alla carica di primo cittadino dopo Ivan De Masi ed Enrico Fattizzo. Nelle prossime ore si attende l'annuncio di Francesca Fersino

Ora è ufficiale. Il candidato sindaco della coalizione di centro-destra è Claudio Casciaro. L’annuncio è stato dato con una nota congiunta dai responsabili provinciali del Popolo della Libertà, “Puglia Prima di Tutto” e “Popolari Udeur”. E’ il terzo candidato ufficiale alla carica di primo cittadino dopo Ivan De Masi (centro-sinistra più il movimento “Io Sud”) ed Enrico Fattizzo (sinistra). E’ atteso per le prossime ore l’annuncio del quarto contendente alla poltrona più importante di Palazzo dei Domenicani, ossia Francesca Fersino, fino a pochi giorni fa in predicato di rappresentare il centro-destra. La bancaria si presenterà con una coalizione formata da due o tre liste civiche. La griglia di partenza dovrebbe quindi essere definitiva: alle elezioni amministrative del 6 e 7 giugno saranno quattro i candidati alla carica di sindaco. Casciaro candidato sindaco viene ufficializzato da una nota congiunta firmata da Cosimo Gallo (coordinatore provinciale del PdL), da Gino Caroppo (coordinatore provinciale della “Puglia Prima di Tutto”) e da Antonio Buccoliero (vice segretario nazionale e segretario provinciale dei Popolari Uduer). “Le forze moderate della Città – si legge nella nota – nel solco di una grande tradizione di consensi e di impegno si avviano in questo modo a ricomporre una diaspora durata troppo tempo. Il candidato sindaco Claudio Casciaro, orgoglioso delle sue radici di moderato e Democratico Cristiano, nell’esprimere il suo sentimento di gratitudine ai partiti ed ai tanti amici che in questo avvio di travagliata campagna elettorale hanno voluto condividere un serio ed ambizioso progetto di Città, assicura il massimo impegno condiviso con tutti coloro che vorranno in questi giorni dare fiducia a questo progetto. Si partirà da un codice etico – conclude la nota – che vedrà tutti i candidati ed i sostenitori impegnarsi per riportare il cittadino al centro dell’azione politico-amministrativa improntata a trasparenza, condivisione, rispetto della legalità”. La nota ribadisce che il consigliere provinciale avrà il sostegno di cinque liste civiche “espressione di associazioni, di amici del volontariato, di rappresentanti delle diverse categorie di cittadini presenti nella città”. Tra queste dovrebbero figurare anche “Casarano Amica”, con i consiglieri uscenti Francesco Capezza e Leda Schirinzi (che, dopo cinque anni, torna alla corte di Fitto), “Io amo Casarano” ed “Idee Insieme”. In quest’ultima dovrebbe trovare posto Antonio Fabbiano, il presidente dei commercianti, abbandonando il progetto di candidarsi alla carica di sindaco con una lista di categoria. Intanto, continua la campagna elettorale di Ivan De Masi. L’altro giorno è stato messo in rete il sito internet del candidato (www.ivandemasi.info) dove sarà possibile prendere visione di una parte del programma elettorale e partecipare al forum.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!