Vi presento Antonio Gabellone

Ieri presso l’hotel Tiziano

Ieri presso l’hotel Tiziano la convention di presentazione. Tutti i leader saliti sul palco hanno affermato che quello di Antonio Gabellone è il nome giusto per potere vincere, già al primo turno, le elezioni provinciali del 6 e 7 giugno prossimi

La convention di presentazione della candidatura di Antonio Gabellone a Presidente della Provincia di Lecce, si è tenuta ieri presso l’Hotel Tiziano. La massiccia partecipazione di tutto il centro destra salentino che si è stretto intorno al suo candidato Gabellone, testimonia che il Popolo delle Libertà ha deciso di dare davvero una svolta nel governo del territorio e anche nel modo stesso di intendere la politica. Così ha commentato Antonio Vadrucci: “Quello portato avanti in primis da Raffaele Fitto insieme ai dirigenti del PDL salentino è un progetto di sicuro successo”. Tutti i leader saliti sul palco hanno affermato che quello di Antonio Gabellone è il nome giusto per potere vincere, già al primo turno, le elezioni provinciali del 6 e 7 giugno prossimi ed i cittadini presenti hanno fatto sponda, con applausi e cori da stadio quando i relatori parlavano dal palco, prorompendo poi in una vera ovazione quando ha preso la parola il candidato Gabellone il quale, con un intervento breve ma chiaro e pieno di significato, ha fatto capire quale è la sua idea di provincia. Antonio Gabellone ha enunciato le linee programmatiche di un progetto politico-amministrativo che è stato fortemente condiviso dalla assemblea e da tutto il centro destra salentino, che si dimostra più unito che mai. Antonio Vadrucci ha concluso: “La candidatura dell’amico Antonio Gabellone è forte di una idea vincente intorno alla quale si saldano strettamente tutte le componenti, nessuna esclusa, della nostra coalizione e rafforza la nostra coesione identitaria e la convinzione che ci porterà alla vittoria finale.”

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!