Abruzzo. Scarpe in dono da Filanto spa

Scatta anche la solidarietà delle imprese private del Salento

Scatta anche la solidarietà delle imprese private del Salento. Migliaia di scarpe saranno donate dalla Filanto spa alla Protezione civile, che dovrà indicare le quantità necessarie per far fronte alle necessità dei terremotati

Terremoto in Abruzzo. In un momento nel quale serve qualunque cosa e in particolare beni di prima necessità, compresi i capi di vestiario per gli sfollati, migliaia di scarpe saranno donate dalla Filanto spa alla Protezione civile, che dovrà indicare le quantità necessarie per far fronte alle necessità dei terremotati: si parla, comunque, di migliaia di paia di calzature da uomo e da donna, che l'azienda calzaturiera di Casarano provvederà a spedire non appena ricevute le coordinate logistiche, già richieste nella serata di ieri al Dipartimento della Protezione civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. «La travolgente forza della natura, colpendo la laboriosa terra d'Abruzzo -è il testo della lettera firmata da Antonio Filograna Sergio, presidente del cda della Filanto- “ha ancora una volta chiesto alla nostra amata Italia il pagamento di un alto tributo di vite umane, ma lo spirito di unità e di solidarietà ha saputo reagire organizzando i primi soccorsi alla popolazione colpita dall'evento.” Ha poi continuato. “In tale tragico scenario, qualsiasi aiuto resta sempre un piccolo gesto di fronte alla grandezza dell'immane tragedia, ma quel piccolo gesto può ancora contribuire ad accendere un sorriso e con esso la speranza per quanti, all'improvviso, hanno perso tutto.” La Filanto spa si dichiara quindi pronta ad inviare un carico di calzature (uomo-donna) quale segno tangibile di vicinanza e solidarietà con la popolazione abruzzese e pertanto chiede di ricevere con tempestività le coordinate logistiche onde poter approntare la spedizione fino alla destinazione abruzzese.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati