Terremoto Vision 2000. La lettera della società

La tranquillità del nuovo amministratore sul futuro della società

Una lettera di precisazioni e di rassicurazioni ai giovani iscritti ai master post-laurea organizzati dalla Vision 2000, all’indomani del terremoto che ha investito la società leccese. La firma Ilario Muci, nuovo amministratore delegato. “Proseguiremo la nostra attività”, scrive

La Vision 2000 srl, in persona del nuovo amministratore delegato Ilario Muci – il precedente amministratore si era già dimesso il 27.3.2009, quindi, prima del provvedimento giudiziario – comunica che le attività della stessa non si interromperanno. Invero le lezioni verranno svolte regolarmente con la serietà e la professionalità che dai mesi scorsi, relativamente ai master in corso, centinaia di ragazzi stanno apprezzando e per l’organizzazione e per il personale docente di primissimo piano nazionale impegnato. Muci si dice tranquillo per il futuro della Società e sul buon esito delle ulteriori vicende processuali ritenendo che Russo potrà in quella sede dimostrare tutta la correttezza del proprio operato e l’estraneità ad ogni ipotesi delittuosa. La vicenda giudiziaria amplificata dai media non renderà certamente semplice il suo lavoro ma si impegna ad operare ed offrire il suo apporto manageriale ed esperienziale al fine di proseguire l’ottimo lavoro fin qui svolto dalla precedente amministrazione che ha portato questa società a risultati di rilievo nazionale, riuscendo a coinvolgere nelle proprie attività, professionalità provenienti dalle migliori realtà universitarie pubbliche e private, nazionali ed internazionali, offrendo come testimoniato dall’altissimo livello di gradimento dei discenti, percorsi formativi in grado di fornire strumenti reali ai giovani laureati impegnati nei Master, che siano in grado di contribuire in maniera attiva al futuro di questo territorio. La decisione di proseguire, quindi, l’erogazione dell’alta formazione post laurea posta in essere dal novembre 2008 è un atto di serietà nei confronti delle centinaia di studenti che, nonostante le vicende giudiziarie ed i continui attacchi sui vari mezzi di comunicazione, hanno creduto, provandola, nella qualità dei nostri servizi e nella nostra professionalità, è la normale prosecuzione di un impegno preso dalla vecchia amministrazione, un atto doveroso che testimonia quanto questa azienda abbia fatto e voglia continuare a fare per il territorio anche a proprie spese. Distinti saluti Ilario Muci amministratore delegato Vision 2000

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati