Quando lo sport aiuta la mobilità

Triangolare di calcio di beneficenza

Un triangolare di calcio di beneficenza si svolgerà il 14 marzo prossimo alle ore 15.30 presso la Stadio Comunale di Galatina e metterà di fronte la Nazionale Attori, la Nazionale Parlamentari ed una Rappresentativa del 61° Stormo dell’Aeronautica Militare di Lecce. Ieri la conferenza stampa di presentazione del progetto

La Sala Riunioni del Coni di Lecce ha ospitato ieri mattina la conferenza stampa di presentazione del progetto “Quando lo sport aiuta la mobilità”. All’incontro erano presenti: Anto-nio Pascali, presidente del Coni Lecce; Antonio Vernole, presidente del CIP Lecce; Luigi Mangia, presidente dell’associazione “Boy’s Sport Arte e Cultura”; Vito Berti, segretario provinciale S.F.I.D.A.; Francesco Gaballo, presidente dell’associazione “Alice Puglia On-lus”; il maggiore Vantaggiato del 61° Stormo dell’Aeronautica Militare di Galatina; lo showman Gianni Ippoliti; il musicista Raffaello Murrone; Paolo Pagliaro, presidente di Te-lerama; il consigliere regionale Dario Stefano ed il deputato Ugo Lisi. Il progetto, nato da un’idea del Sindacato Famiglie Italiane Diverse Abilità e delle associa-zioni “Boy’s Sport arte e cultura” di Galatina e “Alice Puglia Onlus”, realizzato in collaborazione con il Coni ed il Comitato Paralimpico provinciale, si finalizza in un triangolare di calcio di beneficenza che si svolgerà il 14 marzo prossimo alle ore 15.30 presso la Stadio Comunale di Galatina e che metterà di fronte la Nazionale Attori, la Nazionale Parlamenta-ri ed una Rappresentativa del 61° Stormo dell’Aeronautica Militare di Lecce. Lo scopo della manifestazione è raccogliere fondi per acquistare un simulatore di guida per conducenti disabili. L’apparecchiatura, del valore di circa 40 mila euro, consente di individuare gli au-sili da installare nelle autovetture private condotte da persone con disabilità e di conseguenza, oltre ad agevolare il compito della Commissione medica preposta alla valutazione delle residue capacità del soggetto che intende conseguire la patente di guida, può anche evitare all’aspirante conducente l'acquisto di inutili e spesso dispendiosi mezzi di supporto. In Italia esistono solo 5 simulatori, nessuno in Puglia. Nel caso in cui la somma raccolta dalla vendita dei biglietti e da eventuali donazioni non fosse sufficiente, la segreteria pro-vinciale S.F.I.D.A. “congelerà” il ricavato sul proprio conto corrente in attesa di promuove-re altri eventi, sino al raggiungimento dell'obbiettivo. Tutti i presenti alla conferenza stam-pa hanno garantito il loro impegno a diffondere la notizia per far vendere un numero di bi-glietti sufficiente (il costo è appena 6 euro) adeguato al raggiungimento dello scopo. Ulte-riori informazioni (compreso l’elenco dei componenti della Nazionale Attori e Parlamenta-ri) possono essere reperite sul sito http://www.sindacatosfida.org/sfiday2.htm. Madrine dell’evento sono Cristiane Filangieri e Maura Leone. Arbitrerà Gianni Ippoliti. La partita vera e propria sarà preceduta e scandita da altri eventi collaterali, tutti organizzati allo scopo di dare visibilità all’evento e raccogliere fondi. In particolare, la sfida sportiva sarà preceduta dal balletto degli alunni delle classi 4^ elementare del II Circolo di Galatina (ore 15.00). Alle ore 15.20 è l’esibizione del musicista Raffaello Murrone denominata “Power Drum Ensemble”. Alle 15.30 i bambini (compresi quelli con disabilità) delle prime classi elementari accompagneranno per mano gli attori ed i parlamentari che si affronte-ranno nella prima delle tre partite. Al termine ci sarà una sfilata di moda organizzata da una degli sponsor, quindi la seconda partita, tra i perdenti della prima e la rappresentativa del 61° Stormo. Un altro balletto accompagnerà la sfida decisiva, che vedrà in campo le vincenti delle precedenti due partite.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!