Debutta il Carnevale di Gallipoli

68a edizione del “Carnevale di Gallipoli”

La 68a edizione del “Carnevale di Gallipoli” si terrà domani pomeriggio, a partire dalle 14.30, con carri allegorici e gruppi mascherati che sfileranno lungo corso Roma per dar vita ad una kermesse tra le più importanti a livello nazionale

Tempo permettendo, il debutto ufficiale della 68a edizione del “Carnevale di Gallipoli” si terrà domani pomeriggio, a partire dalle 14.30, con carri allegorici e gruppi mascherati che sfileranno lungo corso Roma per dar vita ad una kermesse tra le più importanti a livello nazionale, già entrata per ben tre volte nel circuito delle Lotterie Nazionali del Carnevale dal 2003 ad oggi. Il rinvio, causato dalle avverse e proibitive condizioni atmosferiche e climatiche di ieri porterà ad una seconda, conclusiva sfilata – che assegnerà i premi finali – e che molto probabilmente si terrà nel fine settimana, tra sabato e domenica. Confermata la presenza, quale media partner dell'evento, di Studio 100, tanto sull'analogico quanto, soprattutto, su “Salento Channel”, il canale satellitare 952 della piattaforma Sky, per offrire un servizio in grado di raccontare i momenti più salienti delle due sfilate attraverso immagini, interviste e curiosità non solo nella provincia di Lecce ma in tutta Europa, valorizzando in questo modo un prodotto artistico e culturale di forte promozione per tutto il territorio salentino. A contendersi il premio per il carro allegorico più bello, va ricordato, sei maestri cartapestai mentre i gruppi mascherati saranno 12, suddivisi tra la categoria “adulti” (sei concorrenti), “ragazzi e bambini” (4) e in quella speciale riservata al “Titoru”, la classica maschera gallipolina, per la quale gareggeranno due gruppi. Tra le presenze, oltre alle varie autorità, anche quella di Claudia Russo, che proprio a Gallipoli è stata incoronata “Miss Mondo Italia 2008” e che di fatto sarà la testimonial e la madrina dell'edizione 2009, le cui finali si svolgeranno ancora una volta a Gallipoli, tra la fine di maggio e metà giugno. “Un grande appuntamento – ha commentato Gabriella Casavecchia, assessore al Turismo – e diverse ore di sano divertimento, di allegria e di intrattenimento per quanti, mi auguro davvero tanti, sceglieranno la nostra città per questo particolare momento di festa in maschera, divenuto ormai tra i più importanti e riusciti a livello nazionale”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno.In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!