Campanile.Pellegrino consegna i lavori

Proseguono i lavori per il campanile della cattedrale di Lecce

Stamattina la Provincia di Lecce, alla presenza di Giovanni Pellegrino e della struttura amministrativa competente, ha proceduto alla consegna dei lavori di completamento delle opere di consolidamento statico e restauro del campanile della Cattedrale di Lecce

Oggi alle ore 10:00, la Provincia di Lecce, alla presenza del presidente Giovanni Pellegrino e della struttura amministrativa competente, ha proceduto alla consegna dei lavori di completamento delle opere di consolidamento statico e restauro del campanile della Cattedrale di Lecce. Alla consegna dei lavori erano presenti per la curia monsignor Fernando Filigrana, vicario del vescovo, e l’architetto Corrado Pisanò, responsabile della ditta Edilgamma srl di Lecce, che si è aggiudicata la gara. “Quella di oggi è una giornata importante – ha commentato il presidente Giovanni Pellegrino – che ha dimostrato come tutte le componenti della società salentina abbiano saputo attivarsi e fare squadra per risolvere un problema messo in luce grazie anche alla stampa locale, che ha preso a cuore la salvaguardia di questo emblema di Lecce”. “Da oggi questa impalcatura non rappresenta più una gabbia ma solo una struttura terapeutica che serve a restituire al campanile la sua piena efficienza. Siamo certi che per il Natale 2009 la città di Lecce potrà ammirare di nuovo, in tutto il suo splendore, l’opera architettonica che sintetizza al meglio i valori della religiosità salentina”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!