Furto di rame. Denunciato

Racale. 52enne di Alliste denunciato in stato di libertà per ricettazione, appropriazione indebita e truffa

RACALE – Aveva timbrato il cartellino, ma non si trovava affatto sul luogo di lavoro. I carabinieri della stazione di Racale l’hanno sorpreso alla guida del proprio motoape con un consistente carico di rame, cavi elettrici e materiale della pubblica illuminazione di proprietà del Comune di Alliste, asportato illecitamente dall’interno del deposito comunale dove l’uomo aveva libero accesso in virtù del proprio rapporto lavorativo. Per questa ragione i militari hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione, appropriazione indebita e truffa un 52enne impiegato dell’Ufficio tecnico del Comune di Alliste con mansioni di operaio. Il materiale è stato restituito nella disponibilità del comune di Alliste mentre l’automezzo utilizzato è stato sottoposto a sequestro.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!