Contributi in materia di impiantistica sportiva

La scadenza per presentare le domande è per il 28 Febbraio

Scadrà il prossimo 28 febbraio il termine per la presentazione delle domande di accesso ai contributi in materia di impiantistica sportiva. A renderlo noto è Flavio Fasano, l’assessore provinciale allo Sport

Si tratta dei contributi previsti dalla legge regionale n.33/06 alla Provincia di Lecce per l’anno 2009. “La Regione Puglia, con deliberazione del Consiglio Regionale n.178 del 14.10.08, ha approvato il Programma regionale triennale per l’impiantistica sportiva e gli spazi sportivi – anni 2008-2010. Le specifiche tecniche sono consultabili sul sito della Regione Puglia nella sezione “URP comunica” nella voce Programma per l'impiantistica sportiva: Catalogo Punti Sport”, spiega l’assessore Fasano. “Al momento non è conosciuta la somma che sarà stanziata dalla Regione Puglia in favore della Provincia di Lecce il cui importo comunque dovrà essere ripartito, in base alla stessa legge regionale, nella misura del 65% in favore degli enti locali e nella misura del 35%, in favore degli altri soggetti previsti (enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni, federazioni, discipline associate, società e associazioni sportive dilettantistiche, parrocchie ed altri). L’intervento riguardante la realizzazione di “punti sport” prevede, sulla base di apposita graduatoria elaborata dalla Provincia di Lecce, la concessione di contributi in conto capitale nella misura massima del 50% della spesa ritenuta ammissibile per gli enti locali e del 60% della spesa ritenuta ammissibile per gli altri soggetti. Richiamo, inoltre, l’attenzione sull’osservanza di tutte le disposizioni contenute nel documento allegato alla deliberazione del Consiglio regionale (“Criteri e modalità di attuazione sull’impiantistica sportiva e sugli impianti e spazi destinati alle attività motorio-sportive – Legge Regionale n.33/06”) ed, in particolare, sulla necessità dell’indicazione della copertura finanziaria per la parte di spesa eccedente il contributo richiesto”, conclude l’assessore Flavio Fasano. Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare il Servizio Sport: 0832683066 – 0832683069 – 0832683030 – e-mail: [email protected].

Leave a Comment