Acquisti di fine anno per la Nuova Nardò Calcio

L'obiettivo principale? Potenziare la squadra

La sessione di calciomercato termina qui, ma non prima di aver portato a segno altri due colpi vincenti:il difensore argentino Exequiel David Marini e il centrocampista centrale brasiliano Luis Antonio Moreno Hungria. Per i neretini un 2009 che inizia coi migliori propositi

La Nuova Nardò Calcio chiude la sessione di calciomercato con gli ultimi due colpi. Nell’ottica del potenziamento della squadra, la società ha ufficializzato in serata: – il difensore argentino Exequiel David Marini, nato a Santa Fe (Arg) il 15.11.81 ex Colon (esordio in serie A stagione 2001), Sarmiento, Sporting Genzano e Fortis Trani. – il centrocampista centrale brasiliano Luis Antonio Moreno Hungria nato San Paolo il 09.06.1981. In Italia ha vestito le maglie di Spal Lanciano (ecc. abruzzese), Sanremese (serie D), in Brasile ha vestito le maglie di Juventude Esporte Clube (serie A), Cearà (serie B), San Paolo Aspirantes e Videira Esporte Clube Santa Catarina. A breve verrà tesserato anche il difensore Giuseppe Zacheo, classe ’91, proveniente dalla primavera del Lecce, potrà essere impiegato solo da gennaio. In piedi anche una trattativa con un altro argentino, si tratta del terzino fluidificante Patricio Minetti, classe ’84, ex Union Santa Fe(serie B) e Sporting Genzano. Per quanto riguarda il mercato in uscita, da registrare i trasferimenti di Quarta (prestito) e Stefanizzi all’Atletico Nardò, Zollino al Boys Brindisi, Papadia (prestito) alla Neretina.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!