Torna a casa e la trova occupata

La disavventura di una donna di Gallipoli

Esce per pranzo e, al rientro, trova l'appartamento occupato da una donna. E' accaduto a Gallipoli, in un condominio di proprietà dello Iacp di via Crotone

Era uscita di casa verso le 11 della mattina per andare a pranzo dalla sorella. E al rientro ha trovato una sorpresa: la sua abitazione era stata occupata abusivamente da estranei. E’ accaduto a Gallipoli, in via Crotone lo scorso 5 novembre. La donna, una 46enne, ha subito informato dell’accaduto gli agenti del Commissariato locale. Questi hanno accertato che l’appartamento, di proprietà dello Iacp, era stato assegnato al padre della donna, deceduto lo scorso settembre, e che ora era abitato solo dalla 46enne. Da un sopralluogo nell’abitazione gli agenti hanno constatato che il sistema di allarme e la porta d’ingresso erano stati manomessi. La donna che l’aveva occupata, una 56enne di Gallipoli, con problemi di deambulazione, aveva dei parenti nello stesso condominio. Questi potrebbero averla aiutata ad introdursi nell’appartamento. La donna è stata denunciata all’autorità giudiziaria per i reati di danneggiamento e invasione di appartamento al fine di occuparlo mentre l’abitazione è stata riconsegnata alla legittima assegnataria.

Leave a Comment