Assunzioni Sgm. Interviene Bellanova

La deputata

“C’è una contraddizione evidente nel comportamento del centrodestra a livello nazionale e a livello provinciale”. Lo ha dichiarato Teresa Bellanova, componente della Commissione Lavoro alla Camera dei deputati, in merito alle assunzioni in Sgm

In provincia di Lecce la Sgm assume senza concorso. Teresa Bellanova, componente della Commissione Lavoro alla Camera dei deputati, ha dichiarato: “C’è una contraddizione evidente nel comportamento del centrodestra a livello nazionale e a livello provinciale. A livello nazionale – ha detto – i colleghi fanno i rigorosi: bloccano la stabilizzazione dei precari nella Pubblica amministrazione, mandano a casa i ricercatori e gli insegnanti, inseriscono il criterio della residenza per i concorsi pubblici e cancellano il valore del titolo di studio. Queste scellerate scelte sono sostenute anche dai parlamentari di centrodestra della nostra provincia che poi, qui da noi, cambiano atteggiamento. La Sgm infatti, presieduta da un parlamentare del PdL, ha assunto cinque persone senza alcuna prova selettiva. Com’è possibile? Qual è il criterio di queste scelte? A livello nazionale la Lega vuole impedire ai cittadini meridionali di vincere i concorsi, a livello locale il centrodestra vuole impedire ai comuni cittadini di aspirare a un lavoro meritato legando le assunzioni al criterio dell’affiliazione politica”?

Leave a Comment