Notte dei ricercatori al via

Al centro del complesso Ecotekne, Confindustria Lecce allestirà un proprio stand in cui gli imprenditori presenteranno la loro

Presso il Campus Universitario Ecotekne ed in contemporanea in tutta Europa, l'Università aprirà al pubblico i suoi laboratori a partire dalle 17.00 fino all'1.00, esponendo prototipi, materiale illustrativo e fornendo informazioni sul mondo della ricerca

Tutto è pronto per questa nuova edizione della Notte dei Ricercatori, la manifestazione promossa dalla Commissione Europea, nell’ambito del 7° Programma Quadro comunitario della Ricerca 2007-2013 e organizzata in Puglia dall’ARTI per conto della Regione. Scopo dell’iniziativa, a cui la Puglia aderisce per il terzo anno consecutivo, è quello di rafforzare il rapporto tra scienza, scuola e società e avvicinare i giovani al mondo della ricerca, promuovendone l’attrattività delle carriere. Anche per quest’anno, l’evento si svolgerà nei cinque capoluoghi di provincia e vedrà coinvolte le Università di Bari, Foggia e del Salento, il Politecnico di Bari, la LUM “Jean Monnet” di Casamassima, il CNR, l’ENEA di Brindisi, l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e il parco scientifico di Tecnopolis. Laboratori aperti e brevi seminari con lo scopo di dare evidenza alle attività che si svolgono nelle varie sedi universitarie. Infine la presentazione dei finalisti del Premio Start Cup Puglia 2008, dedicato alle nuove imprese innovative nate nel corso dell’anno e realizzato dall’Agenzia nell’ambito del progetto ILO Puglia. Confindustria Lecce parteciperà all'evento quale partner dell’Università, promuovendo il convegno sul tema “Ricerca ed Impresa insieme per Innovare”, ore 17.00 presso l’Edificio Angelo Rizzo – Aula Y1 (edificio adiacente alla Stecca) per illustrare i risultati della collaborazione tra mondo della ricerca e dell’impresa. Il convegno vedrà, infatti, la partecipazione di alcuni imprenditori salentini che porteranno, in una tavola rotonda, la loro esperienza nell'ambito dell’innovazione e della ricerca per la realizzazione di un prodotto industriale. Interverranno: Piero Montinari, presidente Confindustria Lecce; Salvatore De Riccardis, Officine e Fonderie De Riccardis; Leonardo Rescio, Pierre Chimica; Luciano Villanova, Lachifarma; Antonio Bee, Costruzioni Solari; Oronzo Sticchi, Svic; Modera: Carlo Macculi, Qualitek. Gli imprenditori evidenzieranno gli stimoli e le problematiche relative al rapporto tra le imprese, l’innovazione e la ricerca universitaria, con particolare riferimento all'efficienza dell'intervento pubblico e all'iter compiuto (dall'idea innovativa fino alla commercializzazione del prodotto). Al convegno parteciperanno, inoltre, alcuni esponenti del mondo della ricerca quali Lorenzo Vasanelli direttore del Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione, Vito Dattoma, preside della Facoltà di Ingegneria, Michele Maffia, coordinatore corso di Laurea in Biotecnologie e Pietro Siciliano del CNR. Al centro del complesso Ecotekne, Confindustria Lecce allestirà un proprio stand in cui gli imprenditori presenteranno la loro “vetrina dell'innovazione” tramite pannelli esplicativi dei progetti di innovazione e ricerca e/o portando materialmente i prodotti innovativi. Nello stand di Confindustria Lecce, inoltre, i giovani potranno usufruire gratuitamente del servizio Unimpiego Lecce, società del sistema per l’intermediazione tra domanda ed offerta di lavoro, ed inserire direttamente on line il proprio curriculum vitae.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!