Un corpo senza vita nelle acque di Otranto

Si tratta di un turista francese in vacanza nel Salento

Pare fosse in vacanza nella zona di Otranto assieme alla compagna. Ma, forse per un malore, è caduto in mare e non è riuscito a trarsi in salvo. Indagano gli agenti del Commissariato di Otranto

Il corpo senza vita di un uomo è stato rinvenuto ieri sera nelle acque a Nord di Otranto. Si tratta di David Renè Michel Senon, turista francese di 37 anni, in vacanza nel Salento, pare assieme alla fidanzata. L'avvistamento è stato opera di un pescatore dilettante, che ha scorto il corpo proprio davanti alla propria imbarcazione ed ha immediatamente avvisato l'ufficio circondariale marittimo di Otranto. Il cadavere è stato recuperato con un gommone; dai primi accertamenti è emerso che il 37enne potrebbe aver perso la vita per annegamento. L’ipotesi più accreditata è che sia caduto inavvertitamente in mare e che non sia riuscito, forse per un malore, a trarsi in salvo. Le indagini proseguono ad opera degli agenti del Commissariato di Otranto che in serata hanno interrogato i responsabili del Club Med (il ritrovamento è avvenuto nelle vicinanze della struttura turistica) e, pare, anche la compagna dell’uomo.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati