Karaté al Tennis club

La manifestazione di domani

Si svolgerà domani, al Tennis club di Casarano, una manifestazione da non perdere per gli appassionati di arti marziali: una gara di karaté shotokan, organizzata da Donato Forsennato, cintura nera quarto dan

Il “Tennis club” di Casarano, in via Ruffano, domani si trasformerà in palestra di arti marziali. Una gara di karaté shotokan vedrà, infatti, impegnate diverse associazioni sportive tra cui la SKS del maestro Donato Forsennato, cintura nera quarto dan e promotore dell’evento. Gli atleti si cimenteranno nella specialità del kata senza limiti di età e colore della cintura. I kata sono sequenze di movimenti in cui gli antichi maestri di arti marziali racchiusero le loro esperienze sui campi di battaglia; il kata è l’essenza stessa dell’arte marziale, vero e proprio serbatoio di tecniche e di strategie. Il karate ha conosciuto negli ultimi anni un certo sviluppo nell’area salentina, e in particolare nel Comune casaranese dove sono presenti diverse scuole, merito anche della forte valenza educativa che tale disciplina riveste nei confronti dei più giovani. All’evento sarà presente anche Marcello Torsello, assessore comunale allo Sport, che al termine della competizione consegnerà i trofei ai vincitori e i diplomi di passaggio al grado di cintura nera ad alcuni allievi del maestro Forsennato che hanno positivamente superato l’esame durante un recente stage di aggiornamento tecnico. La manifestazione si svolgerà in serata, dalle 20.00 in poi. Per gli appassionati di quest'arte è un'occasione da non perdere.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!