Casa mia, casa mia. Ingegneri ed architetti a concorso

Il primo concorso di idee lanciato da Edilpro.it e Consorzio Salento Congressuale

Progettare un’abitazione su due piani per una famiglia di cinque persone, in grado di garantire il giusto rapporto tra valori architettonici, tecnologici, economici ed ambientali, in area mediterranea. I progetti più significativi verranno esposti in occasione di Edilpro 2008, Salone dell'edilizia che si terrà a Galatina dal 7 al 9 novembre 2008

Edilpro.it e Consorzio Salento Congressuale lanciano il primo concorso di idee per la progettazione di un'abitazione concepita con criteri di risparmio energetico. Il bando integrale è scaricabile da: www.edilpro.it. Risulterà vincitore del concorso il progetto di un’abitazione su due piani per una famiglia di cinque persone, in grado di garantire il giusto rapporto tra valori architettonici, tecnologici, economici ed ambientali, nel contesto climatico dell’area mediterranea. Potranno partecipare al concorso “Progetto di casa per i paesi del mediterraneo” (individualmente o in gruppo) tutti gli ingegneri e gli architetti ai quali non sia inibito, al momento dell’iscrizione, l’esercizio della libera professione. I progetti dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 20 settembre 2008 all’Ufficio protocollo del Consorzio. Per la normativa si farà riferimento al PRG e le relative NTA del Comune di Leverano. in zona di espansione e riqualificazione delle periferie, in un lotto in cui verranno realizzate 20 villette a schiera. Le idee progettuali saranno giudicate da un’apposita commissione composta da cinque membri così definiti: – il presidente dell'Ordine degli Architetti della Provincia di Lecce o un delegato; – il presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Lecce o un delegato; – un docente di Architettura ed Urbanistica del Politecnico di Bari; – il responsabile dell’ufficio tecnico del Comune di Leveranno o un suo delegato; – un membro designato dal comitato organizzatore. Il concorso si concluderà con una graduatoria di merito e con l’attribuzione dei premi: – al vincitore del concorso sarà attribuito un premio pari a 8mila euro ed una licenza di Allplan BIM 2008 Architettura S (valore 3.950 euro). – al secondo classificato sarà attribuito un premio pari a 4mila euro ed una licenza di Allplan BIM 2008 Disegno (valore 990 euro). – al terzo classificato sarà attribuito un premio pari a 1.500 euro ed una licenza di On-Site Photo (valore 495 euro). I progetti più significativi verranno esposti in occasione di Edilpro 2008, Salone dell'edilizia che si terrà a Galatina dal 7 al 9 novembre 2008. Coordinatore della segreteria scientifica del concorso è Michele Di Noia.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!