Sexy filmati? Inchiesta archiviata

Nessuna traccia dei video

Non c'è traccia dei filmati sexy ai danni di una 14enne denunciati dai genitori di lei ai carabinieri di Surbo. L'inchiesta è stata archiviata perchè non sono emersi riscontri a carico degli indagati

E’ stata archiviata dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale dei minori Ada Colluto l’inchiesta avviata nei giorni scorsi dai carabinieri di Surbo dopo la denuncia da parte dei genitori di una ragazza di 14 anni, costretta, secondo quanto questi avevano sostenuto, a sottostare a filmati sexy realizzati da parte di due coetanei. L’inchiesta è stata archiviata perché non sono emersi riscontri a carico dei due 14enni surbini sulla circostanza che uno avrebbe spinto la coetanea a terra per palpeggiarla e spogliarla mentre l’amico avrebbe ripreso tutto con il videotelefonino. Tracce di questo filmato non sono state trovate né nei telefonini, né nei computer o nelle pen drive degli indagati. Tanto ho stabilito la perizia informatica disposta dal sostituto procuratore Ferruccio De Salvatore.

Leave a Comment