Il Salento floricolo visitato da buyers esteri

Si è concluso il tour floricolo nel Salento di buyers e stampa estera interessata alle produzioni salentine

Si è concluso con successo ed importanti promesse il tour di buyers esteri e operatori della stampa in visita nelle realtà floricole salentine. L'internazionalizzazione la chiave del successo legata alla qualità del prodotto.

Si è concluso con successo e con ottime promesse di future collaborazioni la visita degli operatori commerciali esteri individuati dalla sede regionale dell' ICE. Il tour ha interessato i comprensori e le principali aziende floricole delle Città di Leverano e Taviano impressionando favorevolemte gli ospiti interessati. Un ampio spazio è stato assegnato agli incontri B To B tra buyers e produttori. La scelta delle Aree di provenienza degli operatori esteri, è stata effettuata tenendo conto sia delle principali zone di tradizionale interesse per il comparto che per il maggiore dinamismo dimostrato negli ultimi anni. “Il tour – racconta l'Assessore provinciale Cosimo Durante – ha messo in evidenza un Territorio che, grazie all’influenza del microclima legato alle particolari caratteristiche geografiche e pedoclimatiche, esprime un ampio paniere di produzioni di alta qualità nei settori: floricolo (fiori recisi e verde ornamentale) e vivaistico (piante in vaso, anche fiorite, sia da esterno che interno). Solo un'ottica integrata di sviluppo può permettere di migliorare l'offerta e posizionare al meglio i nostri prodotti”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!