Sangue sulla Lecce-Maglie

Muore sul colpo un postino in pensione

Stava accompagnando il figlio all'Università. Ed è morto sul colpo, in un tragico incidente, proprio davanti ai suoi occhi

Muore sotto gli occhi del figlio. Erano in macchina insieme, infatti, Antonio Perrone, 65 anni, postino in pensione, ed il figlio Gabriele, 24 anni. Avevano lasciato la loro casa di Sternatia per andare a Lecce; Perrone accompagnava il figlio all’Università. Ma all’improvviso, appena imboccata la superstrada, la loro Clio è stata tamponata da una Toyota Auris, guidata da Giuseppe Mascello, 45 anni, di Castrignano dei Greci, titolare della discoteca Ciak, con a bordo i due figli. Pare che allo svincolo per Sternatia, Perrone, che stava sorpassando un camion, non abbia visto l’auto di Mascello che sopraggiungeva, in sorpasso, in direzione opposta. L’uomo è morto sul colpo, probabilmente in seguito allo schiacciamento del torace sul volante. Nelle prossime ore si chiariranno meglio le dinamiche dei fatti. Ad esempio, sarà possibile stabilire responsabilità sulla strada, se la Toyota viaggiasse a velocità eccessiva, se Perrone abbia effettuato una corretta m manovra di immissione sulla superstrada.

Leave a Comment