Economia leccese in un click. Ecco il concorso fotografico

Si vota sino al 18 aprile

Banca Arditi Galati lancia un concorso fotografico sulla realtà economica della provincia di Lecce

“Lecce: immagini di terra e mare, fra vecchi mestieri e nuove imprese” è il titolo del concorso fotografico che Banca Arditi Galati (Gruppo Banca Sella) lancia con lo scopo di analizzare, per immagini, il tessuto economico del Leccese. L’iniziativa ha il sostegno di Confindustria Lecce, della Facoltà di Economia e del Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università del Salento. “Il coinvolgimento di questi soggetti istituzionali – dichiara Giorgio De Donno, Direttore Generale di Banca Arditi Galati – vuole sottolineare la volontà di rendere il concorso la prima tappa di una ricerca più ampia sulla realtà economico-sociale della nostra provincia, affiancando alla rappresentazione per immagini, anche altre iniziative di studio e approfondimento del tessuto economico locale, rimarcandone aspetti sia innovativi che tradizionali”. A sostegno del concorso e delle iniziative che ne seguiranno anche Repubblica Salentina – ITC Costa. Chi parteciperà al concorso, il cui bando è consultabile interamente sul sito www.bag.it o in tutte le succursali Bag della provincia, avrà tempo fino al 12 aprile per inviare i propri lavori e potrà spaziare fra molteplici soggetti, purché focalizzati sul tema della realtà economica della provincia di Lecce legata al mondo del lavoro, del commercio, delle imprese, dell’artigianato, e dell’industria su base locale; le immagini possono anche essere datate e non è necessario che siano inedite. Le immagini migliori saranno gli stessi leccesi che le decreteranno, votando fino al 18 aprile sul sito www.bag.it dove verranno pubblicate tutte le foto ricevute. Sono previsti premi per i primi 3 classificati in buoni acquisto di materiale fotografico. La prima iniziativa che farà seguito al concorso sarà l’allestimento di una mostra itinerante con il materiale raccolto, che sarà inaugurata in primis nella sede di Banca Arditi Galati in viale Marconi 45 a Lecce, durante la serata di premiazione prevista per aprile; l’esposizione sarà poi itinerante in tutte le succursali di Lecce e Provincia della banca e nelle sedi delle istituzioni che ne faranno richiesta.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!