Sospetta meningite a Casarano

Subito trasferita all'ospedale di Lecce

Per sapere se si tratti di meningite di tipo batterico (quella che provocato le recenti vittime nel Trevigiano) o virale bisogna attendere gli esami di oggi. La donna ora si trova al “Fazzi” di Lecce. Le sue condizioni sono già migliorate

Presentava uno stato febbrile piuttosto elevato da un paio di giorni . Sottoposta ai primi accertamenti presso l’ospedale di Casarano, i medici le hanno diagnosticato una sospetta meningo-encefalite e ne hanno disposto il ricovero presso il “Vito Fazzi” di Lecce, date l’assenza del reparto Infettivi al “Ferrari” di Casarano e l’indisponibilità di posti letto al “Santa Caterina Novella” di Galatina. Per capire se si tratti di meningite del tipo batterico (quello che ha provocato di recente alcune vittime nel Trevigiano) o virale, bisogna attendere i risultati delle analisi, in particolare l’esame del liquido cerebrospinale, che si eseguiranno oggi e il cui esito dovrebbe essere noto già in serata.

Leave a Comment