L’abnorme ponte dei senatori

Natale prolungato a Palazzo Madama

Rocco Boccadamo riflette sul periodo di vacanze natalizie che i senatori di Palazzo Madama hanno deciso di prolungare sino al 15 gennaio

In concomitanza con le festività di Natale e di Capodanno, il Senato della Repubblica si è preso una vacanza con i fiocchi: difatti, nel calendario dei lavori di Palazzo Madama la prossima seduta pubblica (274^ della legislatura) risulta fissata per il 15 gennaio 2008 alle ore 17. Non c’è che dire, in tema di lunghezza dei periodi di libertà dal lavoro o dagli obblighi scolastici in coincidenza con le festività, sino ad ora erano additati come capofila i nostri studenti, ma, da quest’anno, il loro tradizionale primato è letteralmente stracciato dai benemeriti prescelti al laticlavio. Si osserva, spesso, che il Senato produce poco lavoro, sotto forma di nuove leggi o provvedimenti, per via delle risicate maggioranze o dei contrasti in seno agli schieramenti; ma se l’Aula resta così a lungo chiusa, è forse meglio? Rocco Boccadamo

Leave a Comment