Il Natale unisce la città

A Poggiardo un progetto augurale

È un Natale diverso quello che si vivrà quest’anno a Poggiardo. L’Amministrazione comunale, avvalendosi della collaborazione dell’agenzia di comunicazione Pedrinella & Ferramosca, e con la partecipazione di numerosi commercianti della città ha infatti realizzato un progetto ricco di iniziative ed eventi per il periodo natalizio

Dopo le luminarie che dal 13 dicembre vestono le vie principali del centro cittadino e l’arredamento esterno dei negozi aderenti all’iniziativa è iniziata la campagna di comunicazione a supporto del progetto caratterizzata da uno spot, mandato in onda in questi giorni su alcune reti televisive salentine, che ne racchiude e trasmette i principi ispiratori di condivisione, coralità e coesione che quest’anno animano l’atmosfera natalizia sintetizzati nello slogan “è più Natale insieme…Buon Poggiardo a tutti!”. Grande attenzione è stata rivolta alle famiglie e ai bambini nella scelta delle iniziative e degli eventi, a partire dall’iniziativa TU FAI SPESE… I TUOI FIGLI SI DIVERTONO GRATIS! che consente ai genitori di lasciare i propri figli per due ore, senza alcun costo, presso la Ludoteca “Cavallo a dondolo” presentando semplicemente lo scontrino di acquisto (spesa minima di 10 euro effettuata tra il 13 e il 24 dicembre) di uno dei negozi aderenti al progetto. L’iniziativa è valida tra le 18,00 e le 20,00 dei giorni 14, 18, 19, 21, 27, 28. Ancora i più piccini protagonisti il 22 dicembre quando venti bambini del Corpo Bandistico “Don Tonino Bello” Città di Specchia si esibiranno tra le 17,00 e le 21,00 per le vie della città diffondendo l’allegria e l’emozione delle musiche natalizie. Sempre il 22 Dicembre dalle ore 18,00 presso P.zza del Popolo e P.zza Episcopo, si rinnova il calore della tradizione natalizia con la Festa delle pittule grazie al Circolo 95 e allo Juventus Club. Il 23 dicembre sarà poi il momento clou per tutti i bambini che verranno a Poggiardo perché avranno la possibilità di inviare la propria lettera a Babbo Natale con l’iniziativa I TUOI DESIDERI …A NATALE SI FANNO GIGANTI. Presso P.zza del Popolo, P.zza Episcopo e P.zza Regina Margherita, infatti, i bambini, e non solo, potranno legare al filo di un palloncino la propria letterina con i desideri da chiedere a Babbo Natale. “È un progetto di cui andiamo orgogliosi – afferma il Sindaco di Poggiardo Silvio Astore – perché per la prima volta a Poggiardo, si è cercato di mettere insieme in un progetto organico l’Amministrazione comunale, i cittadini e i commercianti, preziosa e indispensabile risorsa per la città. Un progetto che sono certo rappresenta l’inizio di un futuro di proficua unità e condivisione. Credo, tra l’altro, che i principi ispiratori e trainanti di questo progetto e cioè la condivisione, la coralità e la coesione siano facilmente percepibili per chi cammina per le strade della città e diano un’atmosfera speciale al Natale di Poggiardo. Invito pertanto tutti a venire a condividere con noi quest’atmosfera speciale…Buon Poggiardo a tutti!” Per informazioni sulle iniziative natalizie è possibile rivolgersi all’Ufficio Affari Generali del Comune di Poggiardo: tel. 0836.909812 – fax. 0836.909863 – e-mail [email protected] o consultare il sito www.poggiardo.com dalla cui home page è possibile accedere ad una sezione interamente dedicata al Progetto natalizio.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!