Scontro con un'ambulanza. Muore sul colpo

Tragico incidente a La Spezia

Per Natale aveva in programma di tornare a Morciano, suo paese d'origine, per trascorrere le feste con la famiglia. Invece si è spento ieri, a La Spezia, Emiliano Colella, dopo un violento incidente stradale

Pare non avessero buona visibilità dal lato dell’incrocio su cui si trovavano. Così, mentre si recavano nella caserma della Marina militare di La Spezia a prendere servizio (erano le 6.30 circa del mattino), con il loro scooter si sono scontrati frontalmente con un’ambulanza del 118 che viaggiava ad alta velocità per un’emergenza. Sono morti sul colpo due marinai. Uno di loro, Emiliano Colella, era salentino; l’altro, Antonio Saliddu, sardo. Sono stati gli stessi uomini dell’ambulanza a prestare i primi soccorsi ai due militari, quando per loro già non c’era a da fare. Colella, sposato con una donna di Castrignano dei Greci, viveva ad Aulla (provincia di Massa) ed aveva una bambina di quattro anni. La sua famiglia partirà oggi alla volta della Liguria per riconoscere il corpo e dargli l’ultimo saluto.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!