Casarano. Passa il Consuntivo finanziario 2006

Greco chiede il rimpasto

Secondo Claudio Casciaro, neo-eletto all’Assemblea costituente regionale del Pd, è tempo di rilanciare l’azione amministrativa a Casarano. “Serve – dice – una riflessione a 360 gradi su programma e persone”

La maggioranza di centro-sinistra supera l’ostacolo del “Consuntivo finanziario 2006”. L’importante delibera è stata approvata ieri dal consiglio comunale con undici voti favorevoli (Ds e Margherita oggi Partito Democratico) e sei contrari (tutta l’opposizione); i consiglieri Paolo Zompì (Margherita) e Amedeo Sabato (Udeur), però, si sono astenuti, manifestando perplessità su alcuni aspetti del consuntivo. Approvata anche la salvaguardia degli equilibri di bilancio con gli stessi consiglieri favorevoli, due contrari e sei astenuti. Nei precedenti tentativi di approvare il consuntivo, la maggioranza non era stata in grado di approvare i due atti per mancanza del numero legale. L’intervento che ha destato più attenzione è stato quello di Rocco Greco (Ds) che ha chiesto al sindaco, Remigio Venuti, l’azzeramento dell’esecutivo e un sostanzioso rimpasto per rilanciare l’azione amministrativa. “Non verrò più in consiglio comunale – ha dichiarato l’esponente della maggioranza – se prima non si azzererà la giunta municipale”. Sulla stessa linea, anche se in termini meno netti, è espresso il consigliere provinciale Claudio Casciaro, fresco eletto all’Assemblea costituente regionale del Pd. “Credo che siano maturi i tempi per rilanciare l’azione amministrativa – ha affermato Casciaro – da tempo sto parlando con il sindaco di questo problema e credo che sia necessaria una riflessione a 360 gradi sul programma e anche sulle persone che lo devono attuare”. Venuti, da parte sua, conferma l’annuncio fatto la scorsa settimana su una rimodulazione del programma di governo dovrebbe essere accompagnato dall’allargamento della maggioranza. “Dopo la straordinaria partecipazione alle primarie del Partito Democratico – dichiara il sindaco – si è aperta una fase nuova. Ho intenzione di ascoltare i consiglieri comunali della maggioranza privatamente e, in un secondo momento, in modo collegiale. Quindi, incontrerò i responsabili cittadini dei partiti della coalizione e, infine, i consiglieri comunali dell’opposizione che hanno manifestato interesse al confronto senza pregiudizi”. L’attenzione del sindaco e della maggioranza di centro-sinistra è rivolta da tempo verso i rappresentanti delle due liste civiche presenti in consiglio comunale, ossia Attilio De Marco (Venti di Libertà), che domenica ha votato alle primarie del Pd, e Francesco Capezza e Leda Schirinzi (Casarano Amica), anche quest’ultima ha votato alle primarie. “Ho intenzione di cominciare questa serie di colloqui già da questa settimana” ha concluso Venuti, accelerando l’operazione che dovrebbe portare all’allargamento della maggioranza. Ritornando alla primari del Pd, oltre a Casciaro, anche il vice sindaco Gabriele Caputo e il consigliere Antonella Barlabà sono stati eletti nell’Assemblea regionale del nuovo partito. Venuti e Franco Pisanò, invece, saranno il 27 ottobre a Milano per la prima storica Assemblea costituente del Pd.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!