A Nardò sono “nuvole di carta”

Il festival del fumetto

Arrivano a Nardò per “nuvole di carta”, la fiera salentina tutta dedicata al fumetto, Bruno Brindisi, pluripremiato disegnatore di Dylan Dog, autore del ventennale e dei numeri 200 e 250 e Lupo Lucio, giunto dalla tivù per cercare giovani lupetti salentini e tanti altri amici del fumetto

Grandi orecchie, pie’ veloce e cervello fino. Ma soprattutto una gran fame che non si riesce a placare. “Alla ricerca di Lupo Lucio nel Salento” è il momento clou del festival del fumetto e della fantasia “Nuvole di Carta sulle Quattro Colonne” che si svolge a Santa Maria al Bagno il 25 e 26 agosto nella marina di Nardò. Lupo Lucio cercherà i lupetti tra i bambini salentini sia nella serata di sabato che in quella di domenica. Anche per i più grandi c’è una grossa sorpresa: la presenza di Bruno Brindisi, il disegnatore del ventennale di Dylan Dog e del mitico numero 250. Brindisi è uno dei disegnatori più amati di casa Monelli. Si tratta della quinta edizione della fiera del fumetto e quest’anno si cambia anche sede: la grande festa dei comics si svolge nella bellissima Oasi delle Quattro Colonne (www.quattrocolonne.it), un luogo dalla bellezza purissima, un giardino verde che ingloba i resti della cinquecentesca “Torre del Fiume”, uno dei giganti che difendevano la costa dalla incursioni saracene. Lupo Lucio, dunque, alias Guido Ruffa, direttamente dalla Melevisione arriva a Santa Maria per cercare quanti lupi si nascondono tra i bambini salentini e per spiegare perchè ha sempre fame e come si diventa Lupo Lucio. Per questo motivo ogni bambino dovrà portare con sé un cartoncino bianco misure A4 21 x 29 cm , un bastoncino come quelli del gelato, piatto e lungo circa 15- 20 cm ., un pennarello nero e un pennarello giallo. Il Lupo consiglia anche di portarsi appresso un cuscinetto per sedersi e lavorare meglio. Per il programma completo basta ciccare www.nuvoledicarta.net. “Nuvole di Carta”, poi, darà grande spazio ai temi della “fifa pura” con un vero e proprio “horror fest” al quale parteciperanno, in (poca) carne e ossa, i personaggi più famosi in questo ambiente: certa la presenza di Freddy Krueger, di Frankenstain, di Shrek, di Mask ma altri mostri mostruosi si uniranno alla allegra brigata per salutare il disegnatore di Dyd. Tanta, anzi tantissima, la carne al fuoco per quanto riguarda il parterre degli altri ospiti: sono attesi Emilio Urbano (Pirati dei Caraibi e Disney), Alessio Fortunato (John Doe), Cosimo Ferri (Skorpio e Jonathan Steele), Giuseppe De Luca (Nemrod), Ketty Formaggio (colorista), Tenaga (area Manga), Domenico Sicolo (supereroi), Claudio Rugge (caricature), Diego Cavalca (Intrepido). Grandi novità anche sul fronte di allestimento e scenografia: l’azienda Micaletto di Melissano che dal primo anno cura le scenografie, bellissime, tutte in polistirolo speciale, quest’anno ha delle sorprese in serbo in linea con il tema della festa. Poi anche una azienda di Nardò, Fantasy Party, sarà in campo con le sue creazioni fatte tutte di… palloncini. Non mancherà, infine, Juri dell’Angolo del fumetto di Lecce con i tornei di carte Magic L’Adunanza e Yu-Gi-Oh! e decine di collezionisti e mercanti di fumetti, sorpresine e carte di ogni genere. Poi anche i burattini e il laboratorio giocoso di riciclaggio. Anche quest’anno la manifestazione gode del patrocinio del Comune di Nardò (Assessorati al Turismo e agli Affari Generali) che ne ha fatto, ormai, un classico della sua programmazione estiva. Appuntamento, dunque, a Santa Maria al Bagno il 25 e 26 di agosto per la quinta edizione di Nuvole di Carta sulle Quattro Colonne. A tutti i partecipanti verrà regalato il libretto a fumetti e non solo “Vacanze coi fiocchi – Dai un passaggio alla sicurezza” in collaborazione con il Centro studi Antartide di Bologna. Sarà presente anche un ministand della mitica Star Comics di Perugia, la prima casa editrice a riportare i supereroi in Italia dopo la crisi degli anni Ottanta. Saranno offerti, fino ad esaurimento, i numeri “Zero” delle pubblicazioni lanciate nei prossimi mesi dall'editore che detiene per l'Italia i diritti di Dragonball. ——————————————————————————————————————- PROGRAMMA DETTAGLIATO – L’INGRESSO E’ GRATUITO A tutti i partecipanti verrà regalato il libretto a fumetti “Vacanze coi fiocchi – Dai un passaggio alla sicurezza” in collaborazione con il Centro studi Antartide di Bologna. Sarà presente anche il ministand della mitica Star Comics di Perugia, la prima casa editrice a riportare i supereroi in Italia dopo la crisi degli anni Ottanta. Saranno offerti, fino ad esaurimento, i rarissimi numeri “Zero” delle nuove pubblicazioni Khor e Nemrod. Inoltre alcuni numeri di Dragonball, personaggio del quale la Star detiene i diritti per l’Italia. Sabato 25 agosto Ore 10.00/23.00 – Oasi Quattro Colonne di Santa Maria al Bagno (corridoio): – Grande festa del collezionista con la “V mostra mercato di fumetti, gadget, cards, sorpresine e altri oggetti da collezione” Ore 10.00/23.00 – Oasi Quattro Colonne (gazebo): – Esposizione permanente di tavole originali di Bruno Brindisi, Alessio Fortunato, Cosimo Ferri, Emilio Urbano, Giuseppe De Luca, Ketty Formaggio, Tenaga, Domenico Sicolo, Claudio Rugge, Diego Cavalca – I fumetti… di polistirolo a cura dell’artista Luigi Micaletto Ore 10.30 – Oasi Quattro Colonne (gazebo): – Grande festa del disegno: Incontro con gli artisti per una lunga sessione di autografi, disegni e schizzi dal vivo con Bruno Brindisi (Dylan Dog), Alessio Fortunato (John Doe), Cosimo Ferri (Jonathan Steele), Emilio Urbano (Disney), Giuseppe De Luca (Nemrod), Ketty Formaggio (colorista), Tenaga (manga), Domenico Sicolo (supereroi), Claudio Rugge (caricature), Diego Cavalca (Intrepido) e i ragazzi della scuola Lupiae Comix Ore 10.30 – Oasi Quattro Colonne (gazebo): – Tornei di Magic e Yu-Gi-Ho! a cura della fumetteria “L’angolo del fumetto” Ore 17.30 – Oasi Quattro Colonne (giardino): Festa dei Cosplayers fino a tarda ora. Attesi per tutta la serata i personaggi delle “Anime” giapponesi e i mostri “tanto cari” a Dylan Dog Ore 17.30 – Oasi Quattro Colonne (gazebo): – Grande festa del disegno dal vivo: Incontro con gli artisti per una lunga sessione di autografi, disegni e schizzi dal vivo con Bruno Brindisi, Alessio Fortunato, Cosimo Ferri, Emilio Urbano, Giuseppe De Luca, Ketty Formaggio, Tenaga, Domenico Sicolo, Claudio Rugge, Diego Cavalca e i ragazzi della scuola Lupiae Comix Ore 19.00 – Oasi Quattro Colonne (pista): – “Le avventure di Betto” a cura dell’associazione socio-culturale Iesalel. In questa storia fantastica il protagonista è un adulto che, travolto dagli impegni di ogni giorno, non si ferma più a sognare e non ricorda più di essere stato bambino. In soccorso arriva un simpatico coniglietto che, aiutato dalla magia del Mago Ago, riesce a riportarlo nel suo mondo fanciullesco facendogli rivivere i momenti magici dell’infanzia Ore 20.30 – Oasi Quattro Colonne (pista): – Lupo Lucio alla ricerca dei lupetti nel Salento. Guido Ruffa, in diretta dalla Melevisione, cercherà i giovani lupetti affamati tra il pubblico dei bambini e per spiegare come si diventa Lupo Lucio. Per questo motivo ogni bambino dovrà portare con sé un cartoncino bianco (misure A4 21 x 29 cm ), un bastoncino come quelli del gelato, piatto e lungo circa 15- 20 cm ., un pennarello nero e un pennarello giallo. Il Lupo consiglia di portare anche un cuscino per sedersi sulla pista: sarà più facile lavorare! Ore 22.00 – Oasi Quattro Colonne (pista): Arriva Batman! Preparate videocamere e macchinette per un ricordo indimenticabile: il vostro bambino accanto al cavaliere oscuro! Foto e ricordi anche con i personaggi, dal vivo, dei cartoon giapponesi e con tutti i mostri mostruosi del mondo di Dylan Dog Domenica 26 agosto Ore 10.00/23.00 – Oasi Quattro Colonne di Santa Maria al Bagno (corridoio): – “V mostra mercato di fumetti, gadget, cards, sorpresine e altri oggetti da collezione” Ore 10.00/23.00 – Oasi Quattro Colonne (gazebo): – Continuano le esposizioni Ore 10.30 – Oasi Quattro Colonne (gazebo): – Grande festa del disegno dal vivo: Incontro con gli artisti per una lunga sessione di autografi, disegni e schizzi dal vivo con Bruno Brindisi, Alessio Fortunato, Cosimo Ferri, Emilio Urbano, Giuseppe De Luca, Ketty Formaggio, Tenaga, Domenico Sicolo, Claudio Rugge, Diego Cavalca e i ragazzi della scuola Lupiae Comix Ore 10.30 – Oasi Quattro Colonne (gazebo): – Tornei di Magic e Yu-Gi-Ho! a cura della fumetteria “L’angolo del fumetto” Ore 17.30 – Oasi Quattro Colonne (giardino): Festa dei Cosplayers fino a tarda ora. Attesi per tutta la serata i personaggi delle “Anime” giapponesi e i mostri “tanto cari” a Dylan Dog Ore 17.30 – Oasi Quattro Colonne (gazebo): – Grande festa del disegno dal vivo: Incontro con gli artisti per una lunga sessione di autografi, disegni e schizzi dal vivo con Bruno Brindisi, Alessio Fortunato, Cosimo Ferri, Emilio Urbano, Giuseppe De Luca, Ketty Formaggio, Tenaga, Domenico Sicolo, Claudio Rugge, Diego Cavalca e i ragazzi della scuola Lupiae Comix Ore 18.00 – Oasi Quattro Colonne (pista): – “Le avventure di Betto” a cura dell’associazione socio-culturale Iesalel (replica) Ore 19.00 – Oasi Quattro Colonne (pista): RICICLOCREANDO: parlare dei rifiuti in maniera giocosa è importante perché aiuta i ragazzi a riflettere su un tema che, ormai da anni, trova impegnate istituzioni, associazioni e cittadini. Come sarà il mondo di domani se continueremo a produrre tanti oggetti, materiali di scarto e imballi da buttare? Attraverso questo laboratorio i bambini sono invogliati a creare giochi o utensili con i cosiddetti materiali poveri o, meglio, con materiali da riciclo. Il progetto è a cura di Maria Rosaria Iacomino dell'associazione Messapia. Ore 20.30 – Oasi Quattro Colonne (pista): – Lupo Lucio alla ricerca dei lupetti nel Salento. Guido Ruffa, in diretta dalla Melevisione, cercherà i giovani lupetti affamati tra il pubblico dei bambini e per spiegare come si diventa Lupo Lucio. Vedi il programma di sabato per i dettagli. ———————————————————————————————————————- BIOGRAFIA DI BRUNO BRINDISI Nasce il 3 giugno 1964 a Salerno, dove tuttora vive e lavora. L’esordio è su Trumoon n° 1 (1983), rivista edita in proprio da un gruppo di amici fumettari che qualcuno in seguito ha voluto etichettare come “scuola salernitana”. Tecnicamente è autodidatta, non avendo seguito nessun corso a indirizzo artistico. Nonostante la passione per il fumetto, gli ci vorranno anni prima di decidersi a sceglierlo come mestiere, rinunciando a una quasi sicura carriera di cameraman alla RAI ed a quella molto più incerta di musicista. Prima pubblicazione “pagata”, due storie brevi per le Edizioni Cioè nel novembre 1986. E’ del 1988 la gavetta sui pocket “hard” della E.P.P., tramite lo studio On Mollo M di Francesco Coniglio, che poi diventerà edizioni ACME dando alla luce una serie di testate tra cui Splatter, Torpedo e Mostri. Per quest’ultima disegna “La signora di Alessandria” su testi di Peppe Ferrandino. Nel 1989 i primi contatti con Sergio Bonelli Editore, con varie prove per Nick Raider, Nathan Never (prima) e Dylan Dog (poi), su cui esordirà nel novembre 1990 con la storia di Tiziano Sclavi “Il male” (n°51). Da allora produce per la Bonelli oltre 3500 tavole, quasi tutte per Dylan Dog (ma anche per Nick Raider, Martin Mystère, Tex, Brad Barron), riuscendo a realizzare nel frattempo una miniserie in tre episodi per la Comic Art (Bit Degeneration), i primi episodi della serie “Billiteri”(per la Universo) e cosettine varie (Orazio Brown). La miniserie “Bit Degeneration” esce in America sulle pagine della rivista Heavy Metal (maggio ’95-novembre ’95- maggio ’96). Nel 1997 realizza le sigle dello sceneggiato RAI in sei puntate “Il conto Montecristo”(sic) di Ugo Gregoretti. Nel 2001 esce per la prestigiosa collana di Tex Gigante (il cosiddetto “Texone”) la storia “I predatori del deserto”. Nel 2002 i “Neri Per Caso” lo vogliono per la copertina e le illustrazioni interne del loro disco. Nel novembre dello stesso anno esce negli USA la ristampa di un suo Dylan Dog (Zed) per la Dark Horse. Nel gennaio 2004 fa il suo esordio sulla serie regolare di Tex. E’ autore del numero uno della miniserie di fantascienza Brad Barron (maggio 2005), su testi di Tito Faraci, sempre per Bonelli. Attualmente lavora a “Novikov”, una serie di libri a fumetti di ambientazione storica per uno dei più importanti editori francesi, Les Humanoides Associés, ovviamente non tralasciando Dylan Dog che rimane il suo impegno primario e per il quale ha realizzato anche alcuni albi speciali a colori, come il decennale, il numero 200, il doppio numero del ventennale e il numero 250. Numerose le sue mostre, personali e collettive, in giro per l’Italia. 1993: Premio Albertarelli (ANAFI). 1995: Miglior disegnatore (ANAFI). 1997: Miglior disegnatore Realistico (Fumo Di China). 2003: Miglior disegnatore (Cartoomics-if) 2003: Migliore storia realistica: Dylan Dog- “Il Numero Duecento” (Fumo Di China) 2004: Miglior disegnatore (ANAFI) 2006: Targa Grandi Autori (XXIII Mostra di Falconara)

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!