Servizi per la notte della taranta

Organizzazione nella Grecìa

Melpignano si prepara ad accogliere le migliaia di spettatori in arrivo per la notte della taranta

Come ogni anno il Comune di Melpignano, di concerto con le forze pubblice e con la direzione del festival La Notte della Taranta, ha reso note in un incontro nella mattina di martedì 21 agosto a Lecce le misure straordinarie previste per la viabilità, il trasporto, la sicurezza di quanti arriveranno nel piccolo paese della Grecìa Salentina per la grande festa di sabato 25 che chiuderà la decima edizione del festival La Notte della Taranta. Come sempre tutto è stato predisposto al fine di garantire il tranquillo e sereno svolgimento della giornata, accompagnando anche i turisti che arriveranno in treno con la lettura di poesie e con piccole perfomance per l'intrattenimento. Ecco di seguito l'elenco dettagliato dei provvedimenti: VIE DI ACCESSO AL PAESE E DIVIETI DI SOSTA E TRANSITO •ore 9.30 di sabato 25 agosto chiusura dell’accesso al centro del paese e a tutte le strade adiacenti il Convento degli Agostiniani dalla SS 16 sulla Lecce – Maglie; •dopo le ore 9.30 le auto che arriveranno a Melpignano potranno arrivare sino al parcheggio della zona industriale da cui poi sarà possibile raggiungere a piedi l’area del concerto per tutta la giornata; •dalle ore 19.00 del 25 agosto e sino alle ore 5.00 di domenica 26 sarà attivo un servizio di bus navetta con tre automezzi dalla zona industriale in agro di Maglie sino alla rotatoria sulla provinciale per Melpignano, ovvero a 500 m dalla zona del concertone; •sarà completamente chiuso l’accesso al paese dalla direzione Corigliano d’Otranto; questa viabilità costituisce la via di fuga e di emergenza principale in quanto collega l’area concerto alla SS 16 in direzione Nord e Sud; •saranno predisposte altre due vie di fuga sulla via vecchia per Castrignano e sulla via comunale esterna Zompa-Mangerano che sarà interdetta al traffico in entrata dalla provinciale Corigliano-Castrignano de’ Greci; •la via provinciale per Maglie, strada resa pedonale per l’accesso all’area concerto, costituisce di fatto una ulteriore via di fuga. PARCHEGGI SPECIALI •il parcheggio principale, con una capienza di circa 25.000 auto, è attrezzato presso la zona industriale con un servizio di vigilanza privato; •i disabili potranno accedere dalla zona industriale ai parcheggi loro riservati alle spalle del Convento seguendo le apposite indicazioni; •pulmann, caravan e camper potranno accedere dalla zona industriale al parcheggio riservato nei pressi del campo sportivo seguendo le apposite indicazioni; •in via Garibaldi, nei pressi del Comune, con accesso da Castrignano de’ Greci, per chi proviene da Nord e dalla zona industriale e per chi proviene da Sud, è stato predisposto un parcheggio destinato ad artisti, ospiti e giornalisti; •con apposita ordinanza del Presidente della Provincia di Lecce è stata vietata la sosta sulle strade provinciali Melpignano-Castrignano De’Greci e Melpignano-Cursi e disposto il divieto di transito sulle provinciali Maglie-Melpignano e Melpignano-Corigliano. • SERVIZI IGIENICI, SERVIZI DI PRONTO SOCCORSO E AREE DI RISTORAZIONE •il servizio sanitario è garantito tramite intervento della Croce Rossa Italiana con localizzazione di un P.M.A. (posto medico avanzato) con otto posti letto di primo intervento, in una posizione strategica a ridosso delle vie di fuga sulla provinciale per Corigliano che garantisco l’immediato collegamento alla SS 16 e allo scorrimento veloce; •l’area concerto sarà dotata di adeguati servizi chimici anche per disabili; •servizi igienici e uno stand gastronomico saranno allestiti sul piazzale della fermata ferroviaria della Sud Est che quest’anno è stata adeguatamente ristrutturata. •sarà garantita, sia nell’area concerto che nel centro storico, la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande mediante unità mobili e stands gastronomici appositamente autorizzati; •nel centro storico del paese saranno installati 3 schermi per la proiezione della diretta televisiva del concertone situati presso il Parco giochi, il Parco della Rimembranza e Piazza San Giorgio. Altri 3 schermi saranno invece collocati nell’area del concerto. SERVIZI DI TRASPORTO SPECIALI Anche per l'edizione 2007 del Concertone finale della Notte della Taranta il servizio Salento in Treno e Bus della Provincia di Lecce, in collaborazione con le FSE ed il COTRAP, ha predisposto un servizio di trasporto pubblico speciale, integrato fra treno ed autobus, per la notte tra il 25 ed il 26 di agosto: da diverse aree del Salento con un sistema di 9 Linee bus sarà possibile raggiungere i 4 assi ferroviari della FSE (Tricase-Melpignano, Otranto-Melpignano, Nardò-Melpignano e Lecce-Melpignano) da cui proseguire per la stazione di Melpignano. Il biglietto unico integrato avrà un costo di € 3,00 e sarà acquistabile presso tutte le stazioni della Provincia di Lecce delle Ferrovie FSE, presso le agenzie abilitate alla vendita dei biglietti del servizio Salentointrenoebus e a bordo degli autobus delle corse speciali. Non è consentito il trasporto di animali, ad eccezione dei cani che accompagnano i passeggeri non vedenti e degli animali domestici di piccola taglia, a condizione che siano disponibili posti a sedere e che siano tenuti in braccio o dentro gabbiette o contenitori protetti. Tutte le informazioni su percorsi ed orari sono scaricabili dal sito www.lanottedellataranta.it alla voce “trasporti” o chiamando il numero verde delle FSE (Ferrovie Sud Est) 800.07.90.90. BENVENUTO IN POESIA ALLA STAZIONE DI MELPIGNANO: Lavare i Fuochi a cura di Pierluigi Mele Lavare i fuochi è un benvenuto di parole, musica e danza su poesie di Pierluigi Mele ambientato all’esterno della stazione ferroviaria di Melpignano. Accoglie gli spettatori che hanno scelto il treno per raggiungere la sede del concerto finale del 25 agosto. La durata dell’intervento è dalle ore 17.00 alle ore 20.30, coinvolgerà Pierluigi Mele che, accompagnato da un piccolo gruppo di musicisti, accoglierà il pubblico con parole tratte da alcuni dei suoi libri e con testi appositamente scritti per l’occasione. Una carovana di tamburellisti intratterrà i viaggiatori, dissetandoli con suoni e con la danza dell’attrice e ballerina Roberta Refolo, per poi donare “fogli di poesia” e accompagnare la folla lungo il tragitto che dalla stazione di Melpignano immette al Convento, luogo del Concertone finale. Sulle pareti del Convento saranno allestiti due enormi striscioni con versi poetici di Mele, che coloreranno così con la poesia lo spazio scenico.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!