Black out all’ospedale di Campi Salentina

Reparti al buio per ore

Luci spente ieri sera all’ospedale di Campi Salentina. Forse un guasto dovuto al surplus di energia consumata per il gran caldo

Ore 20.30 e buio totale. Un black out e tutti i reparti dell’ospedale di Campi Salentina sono rimasti senza luce per ben due ore. L’unica illuminazione presente era fornita dai faretti di emergenza posizionati nei corridoi e secondo le segnalazioni di alcuni parenti dei degenti gli infermieri si sarebbero aiutati con la fiamma prodotta dalle citronelle. Tanto panico anche tra i pazienti che ovviamente sono rimasti sprovvisti di ogni tipo di servizio. Il centralino dell’ospedale assicurava loro la presenza dei gruppi elettrogeni che invece secondo Fabio Musca, primario del reparto di Oncologia, il surplus di energia avrebbe mandato in tilt. In ogni caso, in ogni stanza dovrebbe essere sempre assicurata una luce d’emergenza.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!