Pronto soccorso al mare: un mese in meno

L’interrogazione di Forza Italia alla Regione

Roco Palese, Raffaele Baldassarre e Mario Vadrucci, consiglieri regionali di Forza Italia, hanno inviato un’interrogazione a Nichi Vendola, presidente della Regione, e ad Alberto Tedesco, assessore alla Sanità, per chiedere conto dei tagli di presidi sanitari nelle marine e della riduzione di ore di servizio

Rodolfo Rollo, commissario della Asl, e Franco Sanapo, direttore sanitario, sostengono che quest’estate il servizio di assistenza sanitaria nelle marine farà un salto di qualità. Eppure alcuni consiglieri regionali di Forza Italia non la pensano come loro. Rocco Palese, Raffaele Baldassarre e Mario Vadrucci hanno infatti inviato un’interrogazione a Nichi Vendola, presidente della giunta regionale, e Alberto Tedesco, assessore regionale alla Sanità, nella quale hanno chiesto il motivo dei tagli di 150 ore di servizio (che partirà il primo luglio per concludersi il 2 settembre) e della soppressione di alcuni presidi. Tedesco, che ha ammesso di non aver ancora letto l’interrogazione, ha fatto sapere che chiederà conto a Rollo delle sue decisioni, pur specificando che da commissario ha pieni poteri. “Sicuramente – ha detto Tedesco – avrà fatto una verifica e una valutazione rispetto all’utilizzo dei presidi estivi dello scorso anno”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!