Muore in auto a 18 anni

Incidente sulla Leverano-Porto Cesareo

Ha perso la vita sul colpo. Appena la sua macchina è uscita di strada ed è andata a sbattere contro un albero. Dei due ragazzi che erano con lui, uno se la caverà in 20 giorni; l’altro lotta contro la morte

Ancora sangue sulle strade salentine. E’ morto sul colpo, in seguito al forte impatto dovuto all’incidente, Jonathan Indirli, appena 18 anni. Che nella notte di sabato sulla Leverano-Porto Cesareo ha perso il controllo dell’auto che ha iniziato a sbandare sull’asfalto e poi è finita contro un albero d’ulivo. Per lui non c’è stato a da fare. Dei due amici che erano sulla Tempra con lui, uno lotta contro la morte. Si tratta di Pietro Bettani, 19 anni, che ha riportato numerose fratture, un trauma cranico ed un trauma addominale. L’altro, Fabio Paolo Albano, 25 anni, se la caverà in 20 giorni, con trauma cranico e diverse ferite da taglio.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!