Lecce. In fiamme un ex negozio

Lecce, tra via D’Aragona e via Del Tufo. Si indaga ancora

Paura a Lecce. Due anziani rischiano di rimanere intossicati dal fumo. Bruciano i locali dell’ex negozio “Pretty”. E gli inquirenti credono non sia stato un incidente

Fuoco, fumo e paura di crollo per un balcone. Due anziani hanno rischiato di rimanere intossicati e per un pelo le fiamme non si sono propagate sugli ombrelloni e gli arredi del ristorante-pizzeria “La torre di Merlino”. E’ accaduto a Lecce negli ex locali commerciali ad angolo fra via D’Aragona e via Del Tufo dove ci sono ancora le insegne del negozio di tessuti “Pretty”. Le fiamme sono state certamente innescate dall’esterno perché i locali sono da anni privi di energia elettrica. Il dubbio è se si tratti di un atto doloso o accidentale. Ma i vigili del Comando provinciale ed i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Lecce sembrano propendere per la prima delle ipotesi, perché le fiamme pare non siano state appiccate soltanto tra le carte ed i rifiuti ma anche nella moquette interna, forse anche rompendo una delle vetrate.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!