Firenze-Faenza in 17 ore. A piedi

Soddisfatto l’assessore allo Sport

Giovanni Riccardi, atleta di Novoli, ha partecipato alla XXXV edizione della “100 chilometri del Passatore”. E’ partito da Firenze alle 15 ed è arrivato a Faenza alle 8.23

Ha impiegato 17 ore, 23 minuti e 32 secondi il novolese Giovanni Riccardi per percorrere la 100 chilometri del Passatore, gara podistica, giunta alla sua XXXV edizione Riccardi è partito da Firenze alle ore 15 ed è arrivato a Faenza alle 8.23. Circa 1400 i partecipanti della Firenze-Faenza: Riccardi si è classificato al 21° posto di categoria e all'807° in assoluto Giovanni Riccardi, classe 1947, ha definito la 100 chilometri del Passatore “una competizione epica”. “Ogni 5 chilometri c'era un punto di ristoro – ha raccontato al suo ritorno da Firenze -. La notte si correva al buio e si faceva strada con una lampadina tascabile”. Riccardi ha percorso tutta la gara in compagnia dell'atleta Bettoli Francesco. Dal 35° chilometro al traguardo è stato scortato dai soci Avis Antonio Guerrieri, Salvatore Quarta e Oronzino Marrazzi. Pasquale Palomba, assessore allo Sport di Novoli, si è detto felice ed orgoglioso per l'ennesimo risultato conseguito da Giovanni Riccardi e allo stesso tempo riconoscente nei confronti dell'atleta e dell'Avis Sport per la grande visibilità offerta alla comunità novolese ed in particolare allo sport attraverso la partecipazione, con ottimi risultati, a manifestazioni tanto prestigiose quanto ardue.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!